Cerca

1ª CATEGORIA

Torre Angela, Rubenni: "3 anni e 2 promozioni? Un sogno"

Le parole del tecnico della seconda forza del campionato tra soddisfazioni e futuro

15 Maggio 2019

Andrea Rubenni ©TorreAngela

Andrea Rubenni ©TorreAngela

Andrea Rubenni ©TorreAngela

Torre Angela: comunque vada, sarà un successo. La stagione della seconda in classifica porta numeri pazzeschi ed un girone di ritorno formidabile. Arrivati all'ultima giornata di campionato abbiamo raccolto le impressioni del tecnico, Andrea Rubenni: "C'è tanta soddisfazione per quanto è stato fatto. Non mi aspetto ribaltoni dell'ultimo minuto. Il Certosa andrà ad affrontare una squadra già al sicuro con un posto in Coppa Lazio. Loro hanno avuto il merito di ammazzare il campionato nella prima parte di annata, noi abbiamo dimostrato di essere all'altezza soprattutto nel girone di ritorno. Rammarico? Se potessi, rigiocherei lo scontro diretto del ritorno. Lo abbiamo terminato in 9 uomini, purtroppo. Uno spareggio per la vittoria del campionato sarebbe il massimo...". Il tecnico ha la voce gonfia d'orgoglio, anche e soprattutto per un'impresa che nessuno si sarebbe mai aspettato. "All'inizio del campionato abbiamo perso cinque giocatori e ci sono stati tre infortunii che ci hanno tolto dei giocatori fino al termine della stagione. Sono orgoglioso perché comunque ci siamo dati da fare. Ho fatto esordire 9 Juniores. Parliamo di un gruppo che è andato ben oltre le aspettative di tutti". Andrea Rubenni è l'autore di una cavalcata sensazionale, destinata a sfociare nel prossimo campionato di Promozione, nonostante il secondo posto in classifica: "Futuro? Sono soltanto 3 anni che alleno ed ho già infilato 2 promozioni. E' un sogno. Ho parlato con il Direttore Sportivo Ciani, aspetto soltanto che mi si presenti il programma per la prossima stagione. Sono al 100% concentrato sul Torre Angela!".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE