Cerca

2ª CATEGORIA

Sorianese, Alessandrini: "Non esiste soddisfazione più grande"

Le parole del mister sul trionfo in Coppa e sullo spareggio contro il Tarquinia

31 Maggio 2019

Alessandrini, tecnico della Sorianese

Alessandrini, tecnico della Sorianese

Alessandrini, tecnico della Sorianese

Siamo entrati nella fase rovente della stagione, quella nella quale si determinano gli ultimi verdetti,  dove i sogni possono diventare realtà o trasformarsi in cocenti delusioni. La Sorianese ha lavorato a lungo e bene, riuscendo ad arrivare nella migliore condizione al momento clou e i suoi sforzi sono stati pienamente ricompensati dalla conquista della prestigiosa Coppa Lazio. “E’ stata una finale emozionante, vibrante, disputata tra noi e una grande squadra, l’Atletico Pontinia” – racconta Giorgio Alessandrini, tecnico rossoblù – “A deciderla sono stati gli episodi: abbiamo subito il pareggio a tempo scaduto, ma siamo stati bravi a risollevarci, soprattutto mentalmente, e a meritare la vittoria. E’ la mia seconda Coppa Lazio e vi garantisco che non ho mai provato soddisfazione più grande”. Ma il cammino della compagine viterbese non può ancora dirsi concluso, non prima d’essersi contesa con il Tarquinia il titolo di Seconda Categoria. A tal proposito, Alessandrini ha dichiarato: “E’ stato un campionato travagliato, che ci sentiamo di meritare. Tra i molti impegni e gli infortuni,  l’ultimo dei quali occorso nella finale di Coppa a Filippo D’Alessio, uno dei nostri migliori giocatori, abbiamo perso diverse occasioni per ipotecarlo. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per prevalere, ma comunque andrà a finire, sarà stata una stagione esaltante, che ricorderemo negli anni a venire”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE