Cerca

organigramma

La W3 non cambia e... rilancia. Promosso Manelli

Il vice di Silipo lo scorso anno diventa l'allenatore. Confermato in blocco lo staff tecnico, l'unica novità riguarda Remo Diana che sarà il nuovo direttore generale

14 Giugno 2019

Il presidente Persi

Il presidente Persi

Il presidente Persi

Nuova avventura per la compagine di Patron Persi e per il suo W3 Roma Team che per la prima volta della sua recente storia si affaccia alla ribalta del Campionato di Promozione. Certo ancora bisogna aspettare l’ufficialità delle graduatorie, ma verosimilmente il ripescaggio appare quasi certo. Quindi pronti, via, non si perde un attimo e la società dell’EUR conferma praticamente in blocco lo staff della precedente stagione, giovane e competente, inserendo come Direttore Generale, Remo Diana per portare un pizzico di esperienza, necessaria per un campionato delicato come quello a cui ci si appresta. Alla guida della squadra, Mister Stefano Manelli, esordiente assoluto, già vice lo scorso anno di Franco Silipo, ma capace di conquistare l’ambiente con la sua meticolosità e ambizione costruttiva. Emanuele Caltabiano continuerà ad avere la Direzione Sportiva mentre Gabriele Mazza continuerà a condurre la preparazione dei portieri. La squadra dovrà cambiare location in quanto sono insorte difficoltà gestionali difficilmente risolvibili, la società ha comunque già individuato un paio di possibili alternative in zona, per cui non ci dovrebbero essere problemi sotto questo punto di vista. Procedono a ritmo serrato gli stage per trovare e mettere a disposizione di Mister Manelli gli under necessari per la disputa della competizione, non perdendo di vista anzi scandagliando a fondo, tutte le piste che possano portare ad over di qualità in grado di rinforzare la rosa. Naturalmente guardando dentro casa, la prima vera spinta è stata quella del Capitano Filippo Mazzesi, primo a confermare con rinnovata fiducia nel progetto W3. Ancora qualche settimane di lavoro sul campo e poi pausa fino ad inizio della preparazione partirà nella prima settimana di Agosto, in queste settimane si cercherà di chiudere una rosa che sia certamente competitiva, poi il verdetto risulterà sempre dalla chimica che si costruisce in una squadra ogni anno formata da forza tecnica, gruppo, organizzazione e determinazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE