Cerca

Prima Categoria

Il Tor di Quinto è pronto a ripartire con tante novità

Il club di via del Baiardo, tramite il ds Marinelli, ci annuncia tante news e presenta il neo mister Temperini in vista del prossimo campionato

26 Luglio 2019

Esultanza Tor di Quinto ©Lori

Esultanza Tor di Quinto ©Lori

Esultanza Tor di Quinto ©Lori

“Il nostro progetto per quest’anno sarà ambizioso. La prima squadra tornerà nelle mani del nostro Presidente a tutti gli effetti e l’organico sarà composto da un gran numero di giovani provenienti dal nostro vivaio. Ci teniamo a far bene”. Queste sono le prime dichiarazioni di Mauro Marinelli, ds del Tor di Quinto, che in una breve intervista ci presenta il nuovo piano di lavoro per la stagione che verrà. Due sono i tempi caldi che il ds ci tiene a rimarcare. Il primo riguarda il nuovo tecnico che si siederà sulla panchina della prima squadra, mentre il secondo è legato al forte rinnovamento del team con la presenza di un gran numero di giovani provenienti dalle giovanili del club. 


Il Tor di Quinto, dopo una passata stagione conclusa nella metà della classifica nel girone B di Prima Categoria, quest’anno vuole alzare l’asticella, e lo farà mettendoci la faccia sotto diversi punti di vista: “La prima squadra da questa stagione tornerà ad essere di nostra competenza e sotto la gestione della società; così il nuovo mister e tutto lo staff risponderanno direttamente al nostro Presidente, Massimo Testa. Abbiamo deciso di iscriverci a questo campionato cercando di formare un gruppo che possa essere protagonista durante la stagione. La prima novità riguarda l’allenatore: sarà Pacifico Temperini a guidare i ragazzi durante l’annata sportiva. Un’altra importante decisione che abbiamo preso sarà di avere una formazione composta per almeno l’80% da ragazzi giovani e cresciuti nel nostro club, quindi da giocatori che conoscono perfettamente cosa vuol dire giocare nel Tor di Quinto ed i principi interni della nostra società”. 


Marinelli ci spiega che il neo mister Temperini, ex Spes Montesacro, guiderà un gruppo composto da tanti giocatori che si affacceranno per la prima volta alla prima squadra, ma anche da ragazzi che rientreranno quest’anno nel club dopo un periodo di militanza altrove: “Nelle scorse stagioni abbiamo avuto tanti ragazzi in prestito, chi in Promozione, chi in Eccellenza, ma da quest’anno abbiamo deciso di richiamarli tutti per formare un gruppo competitivo. Questo ci permetterà di donare quel pizzico in più di esperienza alla nostra formazione, senza però la necessità di dover pescare volti nuovi da altre società. E’ un aspetto molto importante per il progetto che abbiamo in mente. Il Tor di Quinto tornerà ad essere Tor di Quinto a tutti gli effetti e lo farà con una formazione tutta di marca rossoblù; e non finisce qui - conclude Marinelli - perchè l’intenzione è quella di poter primeggiare nel campionato venturo, ci siamo posti questo obiettivo ed i mezzi per realizzarlo ci sono tutti”.


Paparetti con il Presidente Testa

In fine arrivano buone notizie anche sul fronte giovanili in casa rossoblù. La società di via del Baiardo, infatti, ha appena annunciato una nuova new entry per la categoria Under 14. Si tratta di Papetti, potente centravanti classe 2006, che arriverà dall’Urbetevere per dar man forte a suon di gol ai suoi nuovi compagni di reparto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE