Cerca

1ª CATEGORIA

Atletico Monteporzio, Tripodi: "Ci sono grossi margini di crescita"

Il tecnico dei biancorossi esprime ottimismo e determinazione riguardo alla nuova stagione, cominciata subito sotto i migliori auspici

11 Ottobre 2019

Domenico Tripodi (al centro) @Fb/AtleticoMonteporzio

Domenico Tripodi (al centro) @Fb/AtleticoMonteporzio

Domenico Tripodi (al centro) @Fb/AtleticoMonteporzio

I derby non sono e non saranno mai una partita come le altre. Andatelo a dire all'Atletico Monteporzio, che meglio di così non poteva cominciare il proprio campionato. I ragazzi allenati da Domenico Tripodi ribaltano il Colonna e fanno loro il confronto diretto, aggiudicandosi i primi 3 punti in palio nella stagione 2019/20. Una prova - anche di forza - importante per i biancorossi, i quali cercheranno di riallacciare il filo del discorso direttamente al maggio 2019 provando a bissare e migliorare le gesta compiute l'anno scorso. "Venivamo da due sconfitte consecutive in Coppa Lazio e il morale non era altissimo" - ha esordito Tripodi -. "Poi, dopo un primo tempo non perfetto, abbiamo ribaltato la partita nella ripresa e ci siamo presi i 3 punti. Siamo una buona squadra, reduce da una stagione importante, e stiamo cercando di fare bene. Ovviamente alla fine una soltanto riuscirà a vincere; noi dal canto nostro cercheremo di migliorare perchè abbiamo grossi margini di crescita. Speriamo di mettere in atto queste parole sin dalla prossima giornata, che ci vedrà di fronte al Casilina. Obiettivi per la seconda giornata di campionato? Nessuno entra in campo per non vincere. Anche loro verranno in casa nostra per centrare il risultato pieno: dopo la sconfitta casalinga all'esordio vorranno riprendersi subito. Noi, però, se vogliamo avere ambizioni importanti dovremo fare bottino pieno. Per riuscirci sarà necessario preparare la partita al meglio e poi sarà il campo ad emettere il verdetto. Questo è il bello del calcio perchè le parole lasciano il tempo che trovano e resta soltanto il risultato. Speriamo di arrivare bene mentalmente per affrontare al meglio l'incontro". Il tutto per lanciare segnali - a se stessi ed anche alle antagoniste presenti nel girone F - di come il mercato estivo abbia puntellato una compagine pronta a stanziare nei quartieri nobili della classifica. "L'anno scorso è stato sfiorato il salto di categoria; in questa stagione si è puntato sul confermare la rosa e rinforzarla dove necessario. Il raggruppamento è diverso rispetto a quello del 2018/19 e ci sono molte squadre di Roma. L'obiettivo resta quello di fare un buon campionato. Dovremo valutare le nostre forze e confrontarle a quelle delle avversarie strada facendo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE