Cerca

1ª Categoria

Alma Parioli, Lenzini: "Arrabbiato per come abbiamo perso"

Il Direttore Tecnico biancoblù parla della sconfitta con la Virtus Roma Club e del prossimo impegno con il Borgo Quinzio

06 Novembre 2019

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

Nel weekend appena trascorso per l’Alma Parioli è arrivata una sconfitta di misura, per 2-1 sul difficile campo della Virtus Roma Club. È stato un match combattuto, con i biancoblù che hanno sfoderato una prestazione importante senza però riuscire a raccogliere punti. Gli è mancata un po’ di fortuna, con diversi episodi che le sono girati storti, come confermano le parole del Direttore Tecnico Mario Lenzini: "Il problema è che in cinque partite purtroppo è già la seconda volta che vedo un arbitro che ci ha penalizzato. L’ho visto un po’ impaurito, fischiava sempre prima. Gli ha concesso un gol che secondo me c’era un fallo in attacco netto ed ha permesso degli interventi duri a centrocampo a giocatori loro già ammoniti che erano da cartellino. Non voglio chiaramente parlare di malafede da parte sua, perché è un bravissimo ragazzo, però purtroppo si vedeva che era in giornata no. Comunque c’è da fare i complimenti agli avversari, che hanno giocato una grande partita ed hanno dimostrato di essere una squadra di livello, infatti non a caso si trovano in testa alla classifica. Sono un po’ arrabbiato per il risultato e per come è arrivato, perché secondo me meritavamo almeno il pareggio, però ce la siamo giocata alla grandissima contro quella che è ora la capolista del girone, dunque anche noi abbiamo dimostrato di essere una squadra di valore". I biancoblù ora vogliono immediatamente rialzare la testa, già dall’impegno che li attende nel prossimo turno, in cui ospiteranno tra le mura amiche il Borgo Quinzio:  "Domenica dobbiamo assolutamente tornare a vincere, non possiamo sbagliare. Gli avversari non li conosco benissimo, però sono anche loro una neopromossa e so che sono una buona squadra. Portiamo il massimo rispetto come sempre e terremo alta l’asticella della concentrazione. Loro cercheranno ovviamente di fare la loro partita, ma noi abbiamo tanta voglia di portare a casa i 3 punti davanti al nostro pubblico".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni