Cerca

1ª Categoria

Alma Parioli, Borsato: "Proveremo a fare la nostra partita"

Il tecnico biancoblù presenta la sfida con l’Alba Sant’Elia e torna sulla sconfitta con la Spes Poggio Fidoni della scorsa settimana

29 Novembre 2019

Francesco Borsato, tecnico dell'Alma Parioli

Francesco Borsato, tecnico dell'Alma Parioli

Francesco Borsato, tecnico dell'Alma Parioli

Domenica scorsa l’Alma Parioli ha incassato una sconfitta di misura tra le mura amiche, 0-1 contro la Spes Poggio Fidoni. La prestazione non è mancata, ma un po’ per imprecisione ed un po’ anche per un pizzico di sfortuna, i biancoblù non sono riusciti a conquistare punti. Questa l’analisi del match da parte del tecnico, Francesco Borsato: "Ci è mancata cattiveria sotto porta. Abbiamo creato 7-8 palle da gol nitide, purtroppo però non siamo riusciti a concretizzare. Loro invece, praticamente l’unica volta che si sono affacciati nella nostra metà campo, hanno trovato il gol decisivo proprio all’ultimo secondo. La prestazione sicuramente c’è stata, però dobbiamo essere più concreti perché partite come questa, in cui si crea così tanto, vanno vinte. Siamo stati anche un po’ sfortunati, è girato tutto storto, speriamo dunque di invertire subito la tendenza". Domenica l’Alma Parioli andrà invece a far visita all’Alba Sant’Elia terza in classifica. Sicuramente non sarà una sfida semplice, ma i biancoblù hanno tanta voglia di rialzarsi immediatamente per restare a distanza ravvicinata dalle posizioni di testa: "Li ho un pochino studiati a livello di numeri. Hanno avuto un piccolo calo nelle ultime tre partite, ma sono comunque partiti fortissimo. Hanno subito 11 gol in 8 partite, quindi sono una squadra forte ma che magari concede qualcosa a livello difensivo. Noi proveremo a fare la nostra partita ed a sfruttare le caratteristiche dei nostri attaccanti, soprattutto con Soccorsi. Cercheremo di tenere la difesa alta, di giocare compatti e di pressarli. Sappiamo che sarà difficile, però daremo tutto per conquistare il bottino pieno perché vogliamo restare agganciati alle posizioni di testa".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE