Cerca

1ª CATEGORIA

Divino Amore, Salveta carica: “Questo gruppo ha voglia di lottare”

Il centrocampista classe 1993 parla della sua squadra e della bella vittoria contro il Canarini Rocca di Papa

04 Dicembre 2019

Nicolò Salveta, Virtus Divino Amore

Nicolò Salveta, Virtus Divino Amore

Nicolò Salveta, Virtus Divino Amore

Un match per cuori forti. La Prima categoria della Virtus Divino Amore è reduce da un pirotecnico successo casalingo contro i Canarini Rocca di Papa. Un 4-3 firmato dalla sontuosa tripletta di Tovalieri (autore anche del gol decisivo nelle battute finali) e dal sigillo di Bayslach, vale a dire la “coppia dei sogni” che già in estate infiammava le speranze dell’ambiente capitolino. “Quella di domenica scorsa è stata davvero una partita emozionante – racconta il centrocampista classe 1993 Nicolò Salveta – Nel primo tempo abbiamo costruito tantissimo eppure gli ospiti sono riusciti a chiudere in vantaggio per 2-1. Nella ripresa siamo rientrati in campo con tanta determinazione e abbiamo contro-ribaltato il risultato, ma i Canarini sono comunque riusciti a pareggiare nuovamente i conti. Nel finale, poi, la rete di Tovalieri ha deciso l’incontro. Venivamo da una sconfitta ampiamente immeritata sul campo dell’Atletico Lariano e avevamo una grande voglia di riscatto: l’abbiamo dimostrata cercando il successo fino all’ultimo contro i Canarini”. Salveta parla del cambio di modulo scelto dalla coppia di tecnici composta da Fabio Petruzzi e Andrea Fagiolo: “Il 3-5-2 ci ha regalato maggiore equilibrio e devo dire che anche a livello personale mi piace molto fare la mezzala in questo sistema tattico. Il primo gol stagionale? Lo sto inseguendo, ma la cosa più importante è il risultato di squadra”. Nonostante un buon avvio di stagione, la Virtus Divino Amore si trova a sette punti dalla coppia di vertice composta da Vivace Furlani Grottaferrata e Nettuno: “Finora le battistrada hanno avuto un rendimento notevole e sono sicuramente due squadre molto attrezzate, ma il campionato è lungo e noi vogliamo stare lì: a marzo vedremo a che punto siamo della classifica e faremo delle valutazioni più precise”. Nel prossimo turno, la formazione capitolina è attesa da un delicato scontro diretto sul campo della Pro Calcio Cecchina che è quarta con un punto in meno della Virtus Divino Amore: “Un pareggio? Prima della gara non firmiamo perché non siamo una squadra che ama fare tatticismi. Proveremo a proporre la nostra idea di calcio, ben sapendo che sarà una sfida difficile contro un avversario che domenica scorsa è stato sconfitto solo di misura sul campo del Nettuno”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni