Cerca

1ª CATEGORIA

Virtus Roma, Barchiesi: "Da qui al giro di boa niente passi falsi"

Il mister gialloblù ci regala una lunga intervista nella quale analizza il passato, il presente ed il futuro della sua squadra

04 Dicembre 2019

Cesare Barchiesi, mister Virtus Roma Club

Cesare Barchiesi, mister Virtus Roma Club

Cesare Barchiesi, mister Virtus Roma Club

Un buon inizio di campionato per la Virtus Roma Club che ad oggi si ritrova appaiata in seconda posizione a quota 19, a pari punti con il Castrum Monterotondo. Abbiamo deciso di intervistare Cesare Barchiesi, il mister della formazione gialloblù, proprio in onore di questa buonissima partenza, anche se è lui stesso a rivelarci che i punti potevano addirittura essere di più: “Se si analizza bene il calendario si può notare che in queste prime giornate abbiamo incontrato le prime sette del nostro girone, quindi nonostante un inizio impegnativo ci ritroviamo in buona posizione. Bisogna anche calcolare che il Poggio Mirteto invece ha avuto un calendario esattamente opposto al nostro e per questo immagino che man mano da qui alla fine del girone d’andata potrebbero perdere qualcosina per strada. Inoltre abbiamo perso qualche punto in maniera diciamo anomala. Probabilmente paghiamo lo scotto dei fatti accaduti nella passata stagione; gli arbitri in qualche occasione ci hanno un po’ penalizzato, con qualche rigore o qualche cartellino giallo troppo fiscale. Adesso la situazione sta un po’ cambiando fortunatamente, forse hanno capito che non siamo più la squadra dello scorso anno. Comunque non dobbiamo pensare a questo, dobbiamo concentrarci su noi stessi e continuare a testa bassa”. Di seguito il mister passa ad analizzare la scorsa partita, quella vinta contro il Borgo Quinzio: “Il campo era molto difficile; il tipico campo in erba con una manutenzione non perfetta. Non era facile giocare, ma abbiamo ottenuto sempre la partita in mano, per giunta con moltissime defezioni ed una panchina cortissima; ci siamo presentati in 15 per assenza dovute ad infortuni o impegni lavorativi. Siamo andati due gol sopra, poi abbiamo un po’ mollato la presa e si sono rifatti sotto. In ogni caso abbiamo rischiato poco o nulla”. Da qui si passa agli obiettivi stagionali: “Non ci nascondiamo, vogliamo la vittoria del titolo, vogliamo la Promozione. Non sarà facile perchè ci sono squadre ben organizzate, ma ci proveremo sfruttando i nostri punti di forza. Ci impegnamo tanto in settimana lavorando sull’organizzazione, la qualità tattica e la parte atletica, questo perchè dobbiamo cercare di sopperire alle mancanze che abbiamo a livello di tecnica. Per ora questo lavoro ci sta ripagando; in ogni campo ci fanno sempre i complimenti e di questo sono molto orgoglioso. Le squadre che a mio modo di vedere possono ostacolare la nostra corsa credo siano il Poggio Mirteto, una squadra con una difesa molto solida, e l’Alma Parioli, una società che sta investendo davvero tanto e che ha giocatori fuori categoria. Noi faremo il nostro con i mezzi a disposizione; la cosa fondamentale sarà concludere al meglio questo girone d’andata cercando di centrare i tre punti ad ogni sfida”. In chiusura Barchiesi si sofferma sul prossimo impegno dei suoi ragazzi, contro l’Atletico Sabina: “E’ una sfida nella quale abbiamo l’obbligo di fare i tre punti come dicevo; sappiamo che quando aprirà il mercato alcune società faranno qualche acquisto ed è proprio per questo che al giro di boa ci dobbiamo far trovare con il massimo dei punti possibili”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE