Cerca

l'intervista

Isola Liri, Mizzoni:" Non ci nascondiamo"

Il tecnico dei biancorossi parla di quello che sarà il big match di domenica per la vetta della classifica

06 Dicembre 2019

Isola Liri

Isola Liri

Isola Liri


L'inizio di stagione esaltante dell'Isola Liri nel prossimo scontro al vertice le può valere il sorpasso in testa al campionato ai danni della Virtus Guarcino. Prima però il tecnico dei biancorossi parla del cammino che li ha portati fino a qui:" Ci giochiamo questa partita importante grazie ad un progetto volto a far crescer i nostri giovani che parte dallo scorso anno, tanto è vero che siamo la squadra più giovane del girone. Il Presidente Bruno e gli altri collaboratori hanno formato un gruppo importante, anche se per costruire ci vuole tanto, per distruggere pochissimo; dobbiamo quindi essere molto bravi a continuare su questa strada." Sul peso che porta con sè questa gara mister Mizzoni si esprime in questi termini:" Non dobbiamo sentire la pressione della gara; siamo giovani, quindi ci vuole solo entusiasmo, passione e voglia. Attribuire troppa importanza ad una partita come questi su dei ragazzi può solo che essere controproducente." Per quanto riguarda la probabile formazione "Su per giù confermerò gli stessi 11 della trasferta di domenica scorsa (vinta 0-2 sul campo del Casalvieri). Mancherà solo Konè (squalificato), ma recupero anche alcuni acciaccati." Infine il tecnico commenta l'andamento della squadra in relazione ai presupposti di partenza:" Senza nasconderci l'obiettivo era stare tra le prime posizioni e ci stiamo riuscendo, quindi dobbiamo solo continuare così." Sarà una gara entusiasmante che tutte e due le squadre vivranno col fiato sospeso. Chi la spunterà?

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE