Cerca

1ª Categoria

Alma Parioli, Lenzini: "Ci stiamo muovendo sul mercato"

Il Direttore Tecnico biancoblù annuncia tre acquisti importanti ed afferma che i colpi in entrata non si fermeranno qui

13 Dicembre 2019

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

Mario Lenzini, DT dell'Alma Parioli

In questa sessione di mercato l’Alma Parioli si sta già muovendo attivamente in entrambi i fronti. Partendo dal mercato in uscita, i biancoblù hanno svincolato alcuni calciatori che trovavano poco spazio e che quindi preferivano andare a giocarsi le loro carte in altri lidi. Poi c’è stata una cessione importante, frutto di una decisione condivisa tra società e calciatore. A parlarne è il Direttore Tecnico Mario Lenzini: "Ci stiamo muovendo in maniera importante sul mercato. In uscita abbiamo svincolato qualche giocatore che giocava un po’ meno e che voleva cambiare aria per avere più spazio. Si tratta di Anderson, Mazzini, Mellace, Deriggi e Portanova. C’è stato poi un divorzio consensuale con Cremonini, che era una pedina importante per noi, ma insieme abbiamo preso questa decisione di separare le nostre strade". Per quanto riguarda il mercato in entrata invece, il club di Roma Nord ha già messo a segno tre colpi importanti ma non finisce qui, perché la società è al lavoro per ultimare altri tre acquisti di valore: "Abbiamo preso Floris che per noi è un gradito ritorno, Buffa che è un forte difensore classe 98 e Brozzi dal Tor di Quinto. In più stiamo chiudendo altri tre arrivi di cui non posso rivelare i nomi perché ancora non sono ufficiali, stiamo completando le ultime pratiche per il tesseramento. Insomma ci stiamo impegnando per compiere una campagna acquisti di livello ed andare a puntellare una rosa già valida. Siamo infatti quarti in classifica ed abbiamo tanta voglia di provare a competere con le prime della classe". Per concludere, Lenzini si esprime sull'impegno del prossimo turno in cui l’Alma Parioli andrà a far visita al Municipio III: "Una partita molto difficile. Loro sono una squadra con molto carattere e che gioca insieme da tanti anni. Noi però se vogliamo competere con le prime dobbiamo cercare di fare la nostra partita, sempre con il massimo rispetto per gli avversari, ma dando tutto per provare a portare a casa i tre punti".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE