Cerca

2ª CATEGORIA

Arco di Travertino, Lomuscio: "Vogliamo vincere il campionato"

Il mister biancorosso ci racconta dell'inizio di stagione altalenante, dell'ottimo periodo attuale e degli obiettivi di fine campionato

28 Gennaio 2020

Marcello Lomuscio, Arco di Travertino

Marcello Lomuscio, Arco di Travertino

Marcello Lomuscio, Arco di Travertino

L’Arco di Travertino, dopo una falsa partenza in campionato, ha iniziato a macinare gioco e adesso non sembra volersi più fermare. Infatti, dopo quattro giornate nelle quali i ragazzi di Marcello Lomuscio hanno raccolto solamente due punti, si ritrovano ad oggi ad aver messo in fila undici vittorie consecutive. “Ci siamo dati tanto da fare - esordisce il mister -; i ragazzi avevano voglia di reagire e lo hanno fatto nel migliore dei modi. In estate avevamo allestito una squadra competitiva e attrezzata per vincere, ma al pronti via abbiamo avuto qualche difficoltà, forse legata al fatto che molti giocatori dovevano ancora trovare un’affinità dentro e fuori dal campo. La reazione poi è arrivata perchè l’abbiamo voluta fortemente. Ci siamo chiusi nello spogliatoio, ci siamo guardati in faccia e ci siamo spronati a vicenda. Dopodichè abbiamo fatto una cena di squadra e da lì in poi tutto è cambiato. Chiaramente abbiamo lavorato molto anche sul campo perchè le parole non bastano da sole”. Da qui il Lomuscio passa a raccontarci le vittorie che secondo il suo parere hanno aiutato di più la squadra ad assumere sicurezza e convinzione nei propri mezzi: “Due gare mi sono rimaste impresse: quella con l’Asa e quella con la Shot Cassia, entrambe arrivate in doppia inferiorità numerica. Nella prima sfida citata siamo riusciti a segnare all’85’, ma solo due minuti più tardi è stato assegnato un rigore ai nostri avversari che il nostro portiere è riuscito a parare regalandoci un importante vittoria. Nella seconda, invece, ci siamo ritrovati sotto di due gol dopo soli 15’ di gara e prima della fine del primo tempo abbiamo subito un’espulsione, ma siamo comunque riusciti ad accorciare le distanze. Nella ripresa rimediamo subito la seconda espulsione però questo non ci ha fermato; anche in quel caso abbiamo completato la rimonta chiudendo la sfida 2-3”. In chiusura il mister ci parla degli obiettivi della sua squadra: “Proveremo a vincerlo questo campionato, la classifica è ancora aperta e questo ci sta dando sempre più convinzione. La Brictense sta disputando una grande stagione e non sarà semplice, ma da qui alla fine abbiamo tutti gli scontri diretti in casa. Proveremo a raggiungerli, il prossimo weekend incontreremo l’Olimpus Roma, un’altra bella formazione, e poi dopo una settimana di riposo ci sarà lo scontro diretto proprio con la Brictense. Al termine di quella gara potremo capire realmente dove possiamo arrivare”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE