Cerca

1ª CATEGORIA

Atletico Pontinia, Delle Donne: "Ingraniamo la quinta"

Il mister della compagine biancorossa sottolinea il buon periodo della sua squadra e si proietta verso il rush finale

11 Febbraio 2020

Angelo Delle Donne, Atletico Pontinia

Angelo Delle Donne, Atletico Pontinia

Angelo Delle Donne, Atletico Pontinia

La classifica del girone H si sta pian piano delineando. Ormai sono rimaste quattro le squadre in lotta per il titolo dato che dietro la quarta posizione c’è un vuoto di nove punti prima di incontrare la quinta classificata, il Don Bosco Gaeta. La squadra che sta viaggiando a ritmi più elevati in questo periodo è senza dubbio l’Atletico Pontinia, che dopo la riorganizzazione avvenuta tra i mesi di novembre e dicembre è stata capace di risalire la classifica fino a posizionarsi proprio a ridosso del podio. “Il nostro obiettivo era quello di lavorare a testa bassa cercando di fare più punti possibili. Ora siamo lì e questo è già un motivo d’orgoglio per noi, ma adesso inizierà un nuovo campionato. Sono due mesi che abbiamo il piede sull’acceleratore, ora dobbiamo ingranare la quinta marcia e proseguire dritti verso il finale della stagione”. Esordisce così Angelo Delle Donne, il soddisfatto mister della compagine giallorossa, che oltre a raccontarci della sfida vinta contro il Roccasecca, ci ha parlato del prosieguo del campionato e ci ha dato la sua impressione sull’importanza degli scontri diretti: “Con il Roccasecca Priverno siamo stati autori di una gara interpretata con grande maturità. Nel primo tempo la gara è stata più contratta, i nostri avversari devono mettere via punti per salvarsi e non è sempre facile affrontare squadre in questa situazione. In ogni caso abbiamo mantenuto il pallino del gioco nella prima frazione, colpendo anche una traversa. Il bello però è arrivato nella ripresa, tempo nel quale siamo usciti con la nostra qualità riuscendo a mettere in cassaforte i tre punti”. Di seguito il mister analizza l’ultima parte di stagione sostenendo che gli scontri diretti non sono l’unica via per ottenere un buon piazzamento a fine anno: “Mancano dodici gare al termine del campionato e facendo due calcoli per arrivare tra le prime tre posizione dobbiamo mettere insieme almeno otto o nove vittorie. Indipendentemente dagli scontri diretti se riuscissimo a far questo numero di vittorie sicuramente riusciremo a ritagliarci un buon piazzamento finale. E’ chiaro che dal canto nostro partiamo svantaggiati dato che la vetta è a cinque punti, ma se riusciamo a totalizzare 69-70 punti vorrà dire, quasi sicuramente, salire sul podio e centrare il nostro obiettivo”. In chiusura Delle Donne ci presenta il prossimo incontro con l’Atletico Itri: “Troveremo di fronte a noi un’altra squadra che si è molto rinforzata nel mese di dicembre e che sta compiendo un buonissimo cammino. E’ forse una delle formazioni più in forma del momento, per questo non sarà una gara semplice; loro saranno molto agguerriti e per ottenere i tre punti abbiamo l’obbligo di disputare una gara intelligente”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE