Cerca

1ª CATEGORIA

Aurora Vodice, Ramazzotto: "Onoriamo il campionato"

Il mister della compagine di Sabaudia parla dopo la bella vittoria contro l'Atletico Pontinia dell'ultimo turno

26 Febbraio 2020

Fernando Ramazzotto, Aurora Vodice Sabaudia

Fernando Ramazzotto, Aurora Vodice Sabaudia

Fernando Ramazzotto, Aurora Vodice Sabaudia

L’Aurora Vodice Sabaudia nello scorso weekend ha piegato l’Atletico Pontinia, reduce da dieci risultati utili consecutivi. Una vittoria di lusso per i ragazzi guidati da Fernando Ramazzotto che grazie alla rete di Marconi sono riusciti ad imporsi nel proprio fortino amico. In onore di questo splendido risultato che mette il bastone tra le ruote ai biancorossi abbiamo deciso di intervistare il mister della formazione gialloblù che ci racconta tutta la sua gioia: “Sicuramente una vittoria così prestigiosa è sempre motivo di soddisfazione, per i giocatori, per il sottoscritto e per tutta la società. E’ una conquista importante dato che non vivevamo un gran periodo per diversi motivi, tra i quali ci sono i molti infortuni che abbiamo rimediato nostro malgrado. E’ stata una gara ben giocata e credo anche meritata in fin dei conti”. Di seguito il mister focalizza la sua attenzione sul prossimo impegno; dopo due risultati utili consecutivi, infatti, l’Aurora andrà a giocarsi la prossima sfida sul campo dell’Atletico Itri, ferma ai suoi stessi punti di classifica (31): “Affrontiamo una squadra che come noi non ha più molto da chiedere a questo campionato. Abbiamo una situazione di classifica tranquilla e quindi credo proprio che uscirà una gara molto divertente. Quando ci sono questo genere di sfide verso la fine della stagione c’è sempre da divertirsi perchè le formazioni giocano a viso aperto, senza fare troppi calcoli. Andiamo lì per giocarcela alla pari con i nostri avversari cercando come sempre di portare via un risultato utile per arricchire la nostra posizione di classifica”. In chiusura Ramazzotto ci parla delle aspettative in questo finale di stagione: “Ho già detto ai ragazzi che da qui alla fine dobbiamo onorare tutte le gare, anche per un discorso di correttezza nei confronti di chi si sta giocando il campionato. Da qui alla fine affronteremo tutte e tre le prime della classe ed anche qualche squadra che sta lottando per salvarsi per questo dobbiamo cercare di rimanere sempre noi stessi ad ogni gara, cercando di trovare la vittoria”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE