Cerca

1ª CATEGORIA

Magnitudo, Boncori post Bellegra: "Complimenti ai ragazzi"

Il tecnico giallonero parla della splendida vittoria della sua squadra nell'ultimo match di campionato e poi apre la parentesi salvezza

26 Febbraio 2020

Daniele Boncori, Magnitudo

Daniele Boncori, Magnitudo

Daniele Boncori, Magnitudo

Vittoria da capogiro per la Magnitudo che nell’ultimo turno di campionato è riuscita a battere a sorpresa il Bellegra, producendo dei risvolti anche a livello di alta classifica. Infatti con i tre punti persi per mano dei gialloneri, i ragazzi guidati da Quaresima hanno perso anche la vetta, venendo superati dal Villa Adriana, che si è promossa come nuova capolista grazie alla vittoria con il Dinamo Labico. Daniele Boncori si è dichiarato molto soddisfatto per questo sorprendente risultato: “Era una gara molto difficile, direi proibitiva sulla carta; loro venivano da moltissimi risultati positivi consecutivi, ma nonostante questo io ero molto fiducioso perchè nelle ultime tre o quattro partite ho visto dei segnali incoraggianti dalla parte della mia squadra. A tal proposito vorrei fare i complimenti a tutti i ragazzi per questo grande risultato, hanno dato il massimo e si sono conquistati con merito un’importante vittoria su un campo difficile”. Secondo risultato utile per la Magnitudo che nel prossimo turno di campionato ospiterà la SS Vittoria in un’altra determinante battaglia sportiva al fine di uscire dalla zona rossa della classifica: “Anche questa non sarà una sfida semplice da affrontare, come del resto da qui alla fine sarà per tutte le partite che ci ritroveremo ad affrontare. Servono a tutti i punti in questa fase, chi per salvarsi, chi per vincere, si apre un campionato nel campionato praticamente. Ai ragazzi per questa sfida chiederò il massimo ed anche di scordare quello che è stato il passato nella nostra stagione. Bisogna uscire quanto prima da queste sabbie mobili, dobbiamo essere continui il più possibile, non basta vincere solo due gare”. In chiusura Boncore ci parla proprio degli ingredienti che serviranno alla sua squadra per agguantare la salvezza a fine stagione: “Come detto servirà continuità nei risultati. Bisogna affrontare tutte le sfide come se fossero una finale, senza guardare la classifica. Dobbiamo resettare e ripartire ad ogni giornata con la giusta mentalità, pensando partita dopo partita. Io di natura sono positivo e credo, per questo, che abbiamo tutte le possibilità di uscire da questa delicata zona di classifica. E’ stato un anno non semplice, è vero, ma da un mese a questa parte ho visto tante prestazioni di livello e stanno iniziando anche ad arrivare i risultati, continuiamo così”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE