Cerca

1ª CATEGORIA

Real Velletri, Massimi: "Le prossime tre saranno decisive"

Il tecnico rossonero, da noi intervistato, ci parla delle ultime vittorie della sua formazione

04 Marzo 2020

Pierluigi Massimi, Real Velletri ©Facebook

Pierluigi Massimi, Real Velletri ©Facebook

Pierluigi Massimi, Real Velletri ©Facebook

Negli ultimi due turni di campionato in casa Real Velletri sono arrivati degli importanti risultati in ottica salvezza. Le vittorie per 4-2 contro il Marino fuori casa e la Clembofal in casa hanno portato sei punti pesanti nelle tasche della formazione guidata da Pierluigi Massimi: “Nell’ultimo periodo a livello di gioco stiamo tirando fuori delle belle prestazioni; adesso sono arrivate anche due vittorie fondamentali che ci fanno respirare ed augurare un buon prosieguo di stagione. La squadra sta bene e possiamo sicuramente salvarci”. Da qui il mister passa a parlare del prossimo impegno della sua squadra, che li vedrà affrontare il Podgora in trasferta: “Ho preso questa squadra da novembre e guardando i dati siamo i quarti in classifica nelle gare in trasferta. Ogni gara tentiamo di giocarla al meglio, abbiamo una delle peggiori difese, ma anche uno dei migliori attacchi del girone. All’andata il Podgora mi ha fatto una buonissima impressione, una squadra che cerca sempre di giocare a calcio, proprio come facciamo noi. Siamo due squadre simili che in campi larghi danno il meglio di sé, credo che sarà una bella sfida”. In chiusura Massimi ci parla del rush finale verso la salvezza: “Le prestazioni ci sono ma adesso abbiamo bisogno di tanta continuità in termini di punti. Le prossime tre gare le ritengo fondamentali: dopo il Podgora incontreremo Real Marconi e Tor de Cenci, credo che in queste sfide si deciderà il nostro futuro. La squadra la vedo bene, siamo tranquilli e sappiamo di poter far bene. Dobbiamo avere la calma dei più forti e consapevolezza nei nostri mezzi”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE