Cerca

1ª CATEGORIA

San Lorenzo Nuovo, Stuccilli: "Sfruttiamo il fattore campo"

Il tecnico della formazione gialloblù ci parla dell'ultimo periodo della sua squadra e del rush finale per la salvezza

04 Marzo 2020

Leonardo Stuccilli, San Lorenzo Nuovo

Leonardo Stuccilli, San Lorenzo Nuovo

Leonardo Stuccilli, San Lorenzo Nuovo

Il San Lorenzo Nuovo di Leonardo Stuccilli sta lottando per uscire al più presto dalla zona retrocessione. Nel girone di ritorno i gialloblù stanno procedendo con buonissimi ritmi in casa - l’unica sconfitta è arrivata contro la Sorianese -, mentre non si può dire lo stesso per le gare in trasferta nelle quali il club viterbese non è riuscito a portare a casa punti in ottica salvezza. Nell’ultima partita, infatti, il San Lorenzo è incappato nella sconfitta contro il Vetralla: “Abbiamo constatato nell’ultimo periodo che in casa effettivamente riusciamo ad esprimerci molto meglio. E’ anche vero che nell’ultima partita abbiamo perso prendendo tre reti tutte frutto di calci da fermo; inoltre ci è stato anche annullato un gol che sembrava regolare. Detto questo la prestazione è stata al di sotto di quelle che ci hanno permesso la vittoria contro Canepinese e Pianoscarano, anche se prendendo un punto a Vetralla non avremmo rubato nulla. Avendo una squadra molto giovane per noi il fattore campo diventa determinante, non a caso nell’ultimo periodo siamo sempre riusciti a fare buone prestazioni”. Nel prossimo turno di campionato il San Lorenzo Nuovo dovrà vedersela con il Maremmana in uno scontro casalingo tra due squadre che militano nella zona rossa della classifica: “Come in tutti i campionati il girone di ritorno è sempre molto differente da quello d’andata - esordisce il mister nel parlare dello scontro di domenica -. La stagione diventa sempre più dura e le squadre tirano fuori quel qualcosa in più; ad esempio noi sfideremo un Maremmana che sta bene ed arriva da un’importante vittoria contro il Bassano Romano. Ci saranno in palio punti molto pesanti, speriamo di tirare fuori una prestazione degna di nota”. In chiusura Stuccilli ci spiega quali sono gli ingredienti che serviranno alla sua squadra per  centrare la salvezza diretta: “Di recente abbiamo troppa poca continuità, le prestazioni, tra alti e bassi, ci sono, ma i risultati vengono meno. Se vogliamo la salvezza dobbiamo vincere tutte le gare in casa e fare più punti possibili negli scontri diretti. Quest’anno la situazione è particolare perchè nelle ultime giornate tutte e otto le formazioni della metà bassa della classifica si incontreranno, questo vuol dire che i punti da qui alla fine varranno il doppio, ma potrebbe essere un’arma a doppio taglio per tutti. Oltre nelle gare casalinghe dobbiamo fare cercare di fare punti con Cura, Bagnaia ed Atletico Capranica. Sarà tosta ma ci proveremo fino in fondo, saranno tutte finali”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE