Cerca

1ª Categoria

Tarquinia, Blasi: "Prima la salute poi la passione"

Le parole delle tecnico della società viterbese sul delicato momento che l'Italia sta vivendo e di come i suoi passano le giornate

29 Marzo 2020

Roberto Blasi

Roberto Blasi

Roberto BlasiPrima del blocco dei campionati era per il Tarquinia un periodo felice.  Due vittorie nelle ultime due partite, sei punti che avevano galvanizzato l'ambiente, motivato squadra, dirigenti e tecnico. I blugranata ora sono a riposo, ma mister Roberto Blasi li segue  da lontano, perchè anche loro ci sono i compiti nella speranza che si possa al più presto tornare a vivere quelle emozioni che solo il rettangolo verde ti riesce a regalare. “Stavamo affrontando un momento positivo, forse il momento più bello da inizio stagione in quanto avevamo iniziato il girone di ritorno con 5 vittorie ed un pareggio. La squadra era molto in forma dal punto di vista sia fisico che mentale ed avevamo anche conquistato una ottima posizione in classifica (ci trovavamo quarti con 45 punti e a sole due lunghezze dal podio).” Il tecnico poi prosegue sul momento attuale: “Mi sento speso con i ragazzi e proprio l'altro ieri ho fatto una video chiamata a tutti per vederli, sentire le loro opinioni ma sopratutto per stargli vicino anche dal punto di vista psicologico. I ragazzi stanno eseguendo un programma di mantenimento aerobico, ovviamente dopo le ultime restrizioni rimane molto più complicato ma comunque sono ragazzi molto seri e sono sicuro che, nell'eventualità di una ripresa, si faranno trovare pronti. In questo momento bisogna essere obiettivi, per noi il calcio è passione e davanti a questa tragedia che sta colpendo tutta l'Italia, è doveroso pensare alla salute e a tutti quelli che stanno affrontando questa emergenza in prime linea; per cui è stato giustissimo sospendere tutte le attività possibili.” Per concludere Roberto Blasi manda un caloroso abbraccio a tutta la popolazione e a tutta la società del Taquinia calcio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE