Cerca

1ª categoria

Salaris a tutto tondo: "Vi racconto il mio Crystal Pioda"

Il tecnico dei giallobù analizza la stagione prima dello stop e ci spiega i ragazzi come stanno affrontando l'emergenza

01 Aprile 2020

Foto © Facebook/Crystal Pioda

Foto © Facebook/Crystal Pioda

Foto © Facebook/Crystal Pioda

Stare lontani dal campo non è facile, specialmente per Andrea Salaris, tecnico del Crystal Pioda. Con il condottiero gialloblù abbiamo ripercorso il campionato e parlato della crescita dei ragazzi. Prima però un pensiero per chi sta contrastando il Coronavirus: "Mi preme esprimere il più profondo senso di stima e apprezzamento per quelle persone che combattono in prima fila questa emergenza - afferma Salaris - ricordando loro che noi anche se virtualmente siamo vicini. Stesso discorso per chi sta lottando contro questo virus e i familiari di chi non ce la fatta". Si passa poi al campionato: "All'inizio non è stato facile - continua il tecnico- anzi colgo l'occasione per ringraziare il presidente Capoccetti che mi ha sempre dato la sua fiducia. L'approccio non è stato buono specialmente in virtù del valore della rosa. Ringrazio i ragazzi per l'impegno profuso e grazie ad esso siamo riusciti ad uscire dalle posizioni più critiche della classifica. D'altronde la qualità del gruppo è buona, c'è grande coesione e abbiamo dimostrato di poter competere con tutti, anche con le migliori del girone". L'emergenza Coronavirus ha costretto tutti a rimanere dentro le proprie abitazioni: "In quest'ultimo periodo abbiamo chiesto ai ragazzi di rimanere in attività e stanno rispondendo bene, allenandosi a casa - conferma Salaris - Ci sentiamo su Whatsapp, ci teniamo compagnia, ci assicuriamo che il loro stato di salute sia buono. Noi li trattiamo davvero come figli. Se il campionato dovesse riprendere? Beh, sono sicuro che i miei giocatori saranno pronti e disponibili ad affrontarlo nel miglior modo possibile per dimostrare che noi ci siamo e che ci giocheremo le partite fino all'ultimo con l'intento di migliorare la classifica e dare un senso positivo a questa stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE