Cerca

2ª CATEGORIA

Sandonatese, Cedrone: "I ragazzi mi mancano"

Il direttore sportivo dei pontini esprime le sue sensazioni e commenta le caratteristiche della sua squadra

03 Aprile 2020

Sandonatese

Sandonatese

Sandonatese

Si è fermata sul più bello la stagione dei rossoneri che nelle ultime due gare giocate prima dello stop forzato avevano ottenuto due vittorie fondamentali in ottica salvezza. Il direttore della Sandonatese, Stefano Cedrone, usa queste parole riguardo il percorso finora tracciato dai suoi ragazzi: "Siamo partiti con l'obiettivo di salvarci e, nonostante una prima parte di stagione non giocata a buoni livelli, nell'ultimo periodo prima della sosta stavamo venendo fuori ottimamente. Penso che se, e quando, il campionato proseguirà continueremo sulla strada intrapresa nelle partite più recenti". Il problema principale del gruppo fino ad ora è stato sicuramente quello delle reti subite, 43 in 20 partite. La spiegazione di Cedrone è molto semplice e dice molto sulle caratteristiche tecniche della squadra:" Abbiamo un modo di interpretare le gare molto offensivo. I nostri esterni bassi spingono molto durante tutto l'arco del match e questo ci espone molto ad eventuali contropiedi. La nostra filosofia è improntata essenzialmente sul fare un gol in più dell'avversario." Un concetto "zemaniano" di calcio che comporta partite in cui lo spettacolo offerto è di alto livello, nonostante, afferma Cedrone: " Ci mangiamo troppi gol. Non abbiamo una punta centrale da 30 gol e molte volte non sfruttiamo tutte le occasioni create." Infine una battuta sul suo rapporto con il gruppo: "Mi mancano tanto, purtroppo questa è una cosa comune a tutti gli altri uomini di campo quindi va accettata. Siamo una società basata sul rapporto di amicizia tra calciatori e staff tecnico e lo conferma anche il fatto che i ragazzi non percepiscono rimborsi, quindi c'è grande senso di appartenenza. Tutti i giorni ci sentiamo sia sul gruppo di Whatsapp che al telefono. Ai ragazzi è stato fornito un programma di allenamento giornaliero che stanno rispettando nei limiti imposti dalle norme."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE