Cerca

2ª Categoria

Pibe De Oro, De Persio: "Un abbraccio ai nostri eroi"

Le parole del tecnico della società del Presidente Amato sulla stagione fino al fermo e di come i suoi stanno vivendo questo dramma

04 Aprile 2020

A sinistra il Presidente Amato con il tecnico De Persio

A sinistra il Presidente Amato con il tecnico De Persio

A sinistra il Presidente Amato con il tecnico De Persio

Sono giorni di attesa e di speranza per quanto riguarda l'evoluzione della delicata faccenda Coronavirus. In ambito sportivo, resta incerto il futuro della stagione calcistica 2019/20 e in casa Pibe De Oro è il tecnico Andrea De Persio a parlarci della condizione fino al fermo e di come i suoi stanno affrontando questo momento: “La nostra stagione fino allo stop è da considerarsi più che positiva in quanto occupiamo il secondo posto in classifica e all'inizio della stagione poteva sembrare un obiettivo complicato ma tutto questo è stato possibile grazie alla dirigenza e alla società che sono sempre stati vicini a tutti ragazzi curando ogni minimo dettaglio ma sopratutto ai giocatori che si allenano con costanza e intensità e in gara mettono a frutto tutto quello preparato durante la settimana.” Il mister poi ci parla dei ricordi positivi: “Un ricordo positivo di questa stagione sicuramente è il raggiungimento della semifinale in Coppa Lazio, un momento di grande goia anche se prima dello stop abbiamo subito una sconfitta inaspettata, rimaniamo fiduciosi della nostra forza.” Andre De Persio continua: “I nostri ragazzi in questo periodo di fermo totale si stanno allenando per non perdere la condizione fisica ma capisco che molti posso avere delle difficoltà visto che tanti lavorano nel campo della sanita per cui sono impegnati in prima linea nella gara più importante della vita.” Il mister ci saluta con un messaggio: “A tutti coloro che combattono al fronte mando un forte abbraccio e ringrazio tutta la società e il Presidente per la vicinanza e la serietà dimostrata.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE