Cerca

2ª categoria

Manziana, si torna alle origini: nome "nuovo" e tante novità

Il presidente Giovanni Tedesco riporta in auge il nome storico del club. Si riparte anche con l'Under 19

31 Agosto 2021

Manziana

Lo staff societario del Manziana, pronto ad intraprendere una nuova avventura

Ritorno all'antico e tante novità a Manziana. La società gialloverde si è ristrutturata ed è ripartita dal passato, riprendendo il vecchio nome del club calcistico del borgo non molto distante dal Lago di Bracciano. Dal Città di Manziana si è quindi passati all' ASD Manziana 1928. Una scelta che il presidente gialloverde, Giuseppe Tedesco, ha trovato doverosa nei confronti della cittadinanza e di tutti quei calciatori che hanno indossato questa maglia. In panchina ci sarà Davide Tirabassi, in passato proprio calciatore del vecchio "Città" che sarà affiancato nel lavoro dal direttore sportivo Roberto Micheli. Il direttore sportivo ha già messo a segno qualche colpo in vista del prossimo campionato. Per l'attacco c'è Andrea Becchetti proveniente dall'Anguillara mentre a centrocampo ha trovato l'accordo con Daniele Campolo ex Trevignano. Novità in campo, ma non solo.
Grazie all'intervento dell'amministrazione comunale è partito il restyling del glorioso stadio Marcozzi costruito per i mondiali del 1990: messa in sicurezza della tribuna, nuovi spogliatoi, nuovo manto erboso e nuovo impianto di irrigazione e di illuminazione.
A concludere le belle notizie, dopo un decennio a Manziana ci sarà di nuovo una squadra Juniores, che sarà affidata a Rodolfo Carlini

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni