Cerca

2ª categoria

Virtus Acquapendente, Bacchi presenta Robustelli "Ha dimostrato subito empatia"

Il presidente della società rossoblù soddisfatto dell'impatto del nuovo allenatore con il gruppo 

07 Settembre 2021

Massimo Robustelli

Massimo Robustelli, nuovo allenatore della Virtus

Dopo le positive stagioni griffate dal duo Pagliacci-Tomassetti ed un anno e mezzo di stop forzato, la Virtus Acquapendente volta pagina inaugurando il capitolo Massimo Robustelli. Il presidente Bruno Bacchi presentare il tecnico chiamato a guidare i Bulldogs che prenderà il via a metà ottobre: "È iniziata da pochi giorni la nuova stagione e sono entusiasta di presentare il nuovo tecnico. Una carriera da calciatore di assoluto livello ed una da allenatore che lo ha traghettato fino ai nostri argini, dopo aver avuto esperienze sia nel settore giovanile della Viterbese sia nel panorama dilettantistico del nostro territorio. Il neo allenatore rossoblù ha già diretto due allenamenti e gli incontri amichevoli svolti a Piancastagnaio in occasione del Memorial Marco Furzi, mostrando la sua determinazione e la preparazione. Grinta, dedizione al lavoro e tenacia: sono sicuramente queste le virtù, oltre ad essere entrato immediatamente in empatia con il gruppo squadra e certo di poter svolgere un ottimo lavoro. Idee chiare, tanto allenamento, impegno e forza di volontà sono gli ingredienti della ricetta del nostro nuovo mister, impartita fin da subito ai giocatori, affinché si possano raggiungere risultati che possano soddisfare tutti i componenti della famiglia Virtus. A nome della dirigenza e dei sostenitori auguro una grande stagione al nuovo coach. Che sia ricca di emozioni che possano rimanere nel cuore di ognuno di noi". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE