Cerca

1ª categoria

Borghesiana, De Gasperis: "Siamo giovani, ma possiamo fare bene"

Le parole del giovane esterno offensivo, autore del gol del pareggio contro la Semprevisa

29 Ottobre 2021

Lorenzo De Gasperis

Lorenzo De Gasperis, esterno offensivo della Borghesiana (Foto ©Borghesiana)

Primo punto stagionale per la Prima categoria della Polisportiva Borghesiana. I ragazzi di mister Andrea Abate hanno fermato sull’1-1 la Semprevisa, al termine di una gara ben giocata come racconta l’esterno offensivo classe 2002 Lorenzo De Gasperis che ha firmato il gol definitivo pareggio. "Arrivavamo dal pesante k.o. per 4-0 subito nella prima gara di campionato sul campo del Valle Martella e volevamo riscattarci. Siamo andati sotto a metà di un primo tempo in cui non ci sono state grandissime occasioni e quello svantaggio ci poteva condizionare dal punto di vista mentale, invece la squadra ha tirato fuori una reazione importante. Nel secondo tempo, dopo pochi minuti, siamo riusciti a trovare il pareggio con un mio gol su un passaggio di De Masi e grazie ad un bel tiro dai 25 metri. Anche i ragazzi che sono subentrati hanno dato il loro contributo e nella ripresa abbiamo provato a vincerla, anche se loro hanno colpito una traversa. Alla fine il risultato di parità è quello più giusto". Nel prossimo turno, il calendario propone per la Polisportiva Borghesiana la trasferta di Colonna: "Non so molto di loro, anche se mi hanno detto che c’è qualche ex e che davanti c’è un attaccante particolarmente bravo. Noi vogliamo dare continuità al risultato positivo di domenica scorsa". De Gasperis rappresenta uno dei colpi di mercato estivi della Prima categoria della Polisportiva Borghesiana considerando i suoi importanti trascorsi: "“L’anno scorso facevo l’Eccellenza a Palestrina e i miei amici Andrea Barretta e Daniele Pompili mi hanno convinto a venire qui, poi sulla mia scelta hanno inciso altri aspetti tra cui il fatto che sono di Borghesiana e volevo vivere una stagione più tranquilla. Mi trovo bene in un gruppo che è mediamente molto giovane e che conta su diversi ragazzi che già conoscevo. Anche se non abbiamo una grande esperienza, penso che si possa puntare a fare un bel campionato”. La chiusura è su mister Andrea Abate: “Con lui c’è un buon rapporto, ha saputo compattare il gruppo e quello dev’essere il nostro punto di forza".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE