Cerca

2ª categoria

Vesta, parola a Pasquale Annunziata: "Sarò a disposizione di Di Napoli"

Al termine della sfida contro il Mar.Na il tecnico ha concluso il suo periodo da traghettatore

15 Novembre 2021

Pasquale Annunziata

Pasquale Annunziata, allenatore del Vesta

Da questa settimana Pasquale Annunziata cambierà il suo ruolo, nella forma, ma nella sostanza rimarrà parte integrante del progetto Vesta. E' stato infatti lui a guidare la prima squadra arancionera dopo l'addio di Liberati, compiendo un bel percorso che ha permesso al club di rimanere nelle zone alte della classifica. "Il ruolo di traghettatore nel calcio non viene mai visto bene da un allenatore, ma per il Vesta l'ho fatto volentieri – commenta sorridendo – non ho avuto problemi nell'esserlo, anche perché sto ancora crescendo in panchina e sto affrontando un percorso che qui posso percorrere nel migliore dei modi. So che ci vuole tempo e pazienza, ma sono contento della possibilità che mi è stata data. Sono state delle settimane molto intense, anche perché l'addio del mister ha dato una scossa al gruppo. E' stato qualcosa di inaspettato, da me in particolare. Dopo un anno e mezzo c'era tra tutti noi un legame forte e ringrazio quindi Liberati per quello che mi ha dato. In questo periodo ho sentito sempre forte la presenza della società che h ribadito in maniera inequivocabile la sua dedizione in questo progetto, che è a lungo termine. Questo ha dato fiducia e serenità alla squadra, composta da ragazzi intelligenti e che hanno compreso il momento e mi hanno aiutato in questi giorni. Adesso è il turno di Stefano Di Napoli ed io mi metterò a sua disposizione. Ho avuto poco tempo fin qui per conoscerlo ma sono pronto a soddisfare le sue richieste ed esigenze. Col tempo ci conosceremo meglio e inizieremo a lavorare per il bene del gruppo, sperando di proseguire in questa striscia positiva dopo la vittoria ottenuta contro il Mar.Na. Quella di domenica è stata una partita folle per certi aspetti, abbiamo affrontato una squadra esperta e solida, ma grazie alla mentalità che questo gruppo ha costruito in questo periodo ed insieme ad un pizzico di fortuna è riuscita a condurla in porto"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE