Cerca

1ª categoria

Nova 7, da una capolista all'altra. Strizzi: "Prima la salvezza, poi..."

Il tecnico della formazione tiburtina, reduce con i suoi dal colpo contro l'OIR, punta il Tor Lupara

19 Novembre 2021

Nova 7

Nova 7, la formazione di Strizzi si prepara al Tor Lupara

La Nova 7 ha sgambettato l'O.I.R, che in un sol colpo ha perso il percorso netto, l’imbattibilità e la vetta della classifica. Con una prestazione monstre, i ragazzi allenati da Alessandro Strizzi hanno sconfitto l’ex capolista, in una partita dai mille significati perché – oltre il prestigio del risultato – sfata il tabù casalingo dopo 2 sconfitte di fila per 1-3 e apre la prima serie positiva della stagione, dato che prima del trionfo della scorsa domenica c’era stato il pareggio prestigioso sul campo della Sanpolese. "Abbiamo giocato una delle migliori partite dall’inizio del campionato" – ha commentato Strizzi, riferendosi all’ultima uscita contro l’O.I.R -. "Siamo stati bravi nella fase di possesso e dietro abbiamo rischiato poco. Avremmo potuto anche chiudere prima la partita; il punteggio può ingannare in tal senso perché l’abbiamo messa in ghiaccio soltanto alla fine". Come si diceva, dopo una sconfitta, una vittoria ed un altro ko, la Nova 7 ha aperto la sua prima serie positiva. "Nelle ultime 2 partite si è vista un’evidente crescita anche in termini di risultati. E’ stato un inizio non proprio felice, ma adesso ci siamo ripresi e speriamo di avere continuità". Anche perché… "Domenica andremo nella tana del Tor Lupara. Un’ottima squadra e un’altra delle candidate al salto in Promozione. E’ un avversario che conosco bene ed è composto da tanti giovani importanti. Sarà una partita difficile, una trasferta complicata. Hanno il miglior attacco ed hanno concesso 1 solo gol, ma noi ce la giocheremo e non cambieremo il nostro modo di affrontare le partite". 7 punti dopo 5 giornate, la Nova 7 è in linea con le sue aspettative. "L’obiettivo è la salvezza. Vediamo se, una volta ottenuta, riusciremo a toglierci qualche soddisfazione. Non conosciamo tutte le squadre, ma mi sembra un girone molto equilibrato”. Oltre il campionato, dal prossimo mercoledì la formazione di Strizzi sarà impegnata in Coppa. "Siamo in un raggruppamento complicato, vedremo se riusciremo ad andare avanti". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE