Cerca

1ª categoria

VIDEO! Castelforte, Di Nitto incorna la capolista "E' stata la vittoria di tutti"

Il difensore ha segnato il gol vittoria contro il San Giovanni Incarico, vendicando così il ko dell'andata

28 Febbraio 2022

Roberto Di Nitto

Roberto Di Nitto, MVP del Castelforte

Una zuccata di Roberto Di Nitto sugli sviluppi di uno schema da corner, e il Castelforte fa lo scherzetto alla capolista San Giovanni Incarico. I ragazzi di Giovanni Agliano infilano la 2ª vittoria consecutiva, dando un calcio al periodo negativo ed issandosi al 6° posto. Vendicato il 6-0 accusato nella gara d’andata, i gladiatori biancoverdi sfornano una prestazione ai limiti della perfezione e soddisfano il diktat del tecnico, che aveva chiesto di provare a dare fastidio a tutti.

"E’ stata una partita equilibrata – ha commentato l’uomo dell’incontro, Roberto Di Nitto -. Sapevamo la caratura dell’avversario e siamo stati aggressivi. Con rispetto per la prima in classifica, ma senza avere paura. L’andata è stata brutta, avevamo voglia di riscattarci. Fortunatamente ci siamo riusciti. La cosa positiva è che abbiamo giocato da squadra. Non saprei dire un migliore in campo perché siamo stati tutti molto bravi. Abbiamo combattuto su ogni pallone e ce l’abbiamo fatta. Loro sono una buonissima formazione, hanno avuto delle buone occasioni e in diverse circostanze è stato fondamentale il nostro portiere. Ma, uniti, siamo riusciti a conquistare questo risultato importante". Sono le soddisfazioni di un gruppo che lavora e risponde sempre presente. "La sosta dovuta al Covid ci ha un po’ tagliato le gambe. Non siamo riusciti ad allenarci come volevamo, per varie vicissitudini. Abbiamo impiegato qualche settimana prima di rimetterci in corsa, ma adesso siamo contenti perché sono arrivate due belle vittorie. Risultati dovuti al gruppo squadra e non al singolo. Siamo usciti molto bene dal momento negativo". Nell’immediato la volontà di proseguire sul percorso intrapreso per proseguire nell’intento di dare fastidio a tutti, magari provando a giocarsela con Castro dei Volsci e Don Bosco Gaeta, che sono appena davanti. "Sono due ottime squadre, tant’è che abbiamo perso con entrambe. Ci hanno fatto una buona impressione. Noi non abbiamo un obiettivo preciso. Viviamo alla giornata, ci prendiamo tutto quello che viene. Siamo imprevedibili: le nostre partite sono sempre da tripla. Se mettiamo la cattiveria giusta possiamo giocarcela con chiunque, come abbiamo dimostrato con il San Giovanni Incarico. Con la Solidale Formia sarà ancora più difficile, non possiamo permetterci di sottovalutare l’avversario. Con rispetto, ma adesso vogliamo vincere più partite possibili. Per fortuna abbiamo un mister che ci segue con passione e corregge i nostri errori, cercando di migliorarci sempre".

Castelforte, Agliano: "Dobbiamo andare avanti con equilibrio"

Il tecnico pontino analizza il momento della sua squadra e non fa drammi dopo le tre sconfitte consecutive

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE