Cerca

1ª categoria

Girone A, Atletico Cimina - Castel Sant'Elia: in palio il secondo posto

I due capitani, Sbarra ed Angeletti, presentano il big match della prossima giornata che mette in palio punti pesanti

26 Marzo 2022

Sbarra e Angeletti

Sbarra (Foto Atletico Cimina) a sinistra, ed Angelettia

Al Rosato Palozzi si affrontano due squadre in forma e con l’entusiasmo come elemento cardine. L’Atletico Cimina ospita il Castel Sant’Elia, per lo scontro tra seconde forze del torneo. Entrambe con 29 punti, frutto di 8 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Sbarra e compagni vantano il 3° miglior rendimento interno. Il gruppo capitanato da Angeletti il 3° miglior rendimento esterno. I primi hanno racimolato 7 punti nelle ultime 3 partite e sono in lizza per la piazza d’onore dalla ripartenza nel 2022. Gli altri vi sono arrivati dopo una striscia di 5 vittorie nelle ultime 6 che fa invidia anche alla capolista Tarquinia. Che conserva, però, un margine di 9 punti.

Giorgio Sbarra – Capitano e portiere Atletico Cimina: "Di recente mi è capitato di regalare i miei guanti ad un ragazzo appassionato del Cimina. E’ stata un’emozione indescrivibile, scene che vediamo in televisione e non in queste categorie. Mi ha riempito il cuore di gioia. La nostra è una società giovane. Non è stato facile all’inizio, il bello è stato fondere le due realtà da cui proveniva e prendere il bello da ognuna di esse, facendo un unicum. E’ nata una famiglia fantastica, è la nostra isola felice. Giochiamo tutti per la vera passione del calcio. Abbiamo trasmesso quest’animo a chi ci segue. Crediamo in questo progetto. La società non ci fa mancare nulla, noi ragazzi stiamo sempre insieme. E’ nata un’alchimia, è come se si fosse chiuso un cerchio. La squadra è composta da tanti ragazzi con qualità. E se vi aggiungi la mentalità, il gioco è fatto. Qui si vuole costruire una filosofia. Castel Sant’Elia? Mi aspetto una partita dura. Insieme al Tarquinia è una delle squadre più attrezzate. Conosco molti ragazzi, sarà un incontro combattuto e bello da vedere. Il risultato è un di più, pensiamo a divertirci".

Federico Angeletti – Capitano e centrocampista Castel Sant’Elia: "Il Tarquinia ha rallentato di recente, ma ha il destino nelle sue mani. Noi, nelle ultime settimane, abbiamo risposto presente. Abbiamo trovato la quadra, dopo una prima parte di campionato in cui non abbiamo raccolto quello che meritavamo. Abbiamo ingranato la marcia e ci siamo compattati. Stiamo andando meglio, tolta la sconfitta con l’Allumiere che comunque ci può stare. C’è una bella lotta per il 2° posto, domenica avremo questo scontro diretto con l’Atletico Cimina. Se continuassimo sulla falsariga delle scorse settimane ci sarebbe da sperare. All’andata c’è stato un pareggio spettacolare. Mi aspetto una bella partita, entrambe le squadre hanno degli ottimi giocatori e c’è entusiasmo. Noi non vogliamo fare calcoli e cercare di vincere, sapendo che anche loro sono una bella sorpresa. Sono queste le partite per cui noi, amanti del calcio, viviamo. Veniamo da risultati e prestazioni convincenti, arriveremo rispettosi dell’avversaria ma fiduciosi". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni