Cerca

1ª categoria

Girone E: Arcadia - Tor Lupara, è il giorno. Scontro tra titani all'Alberini

Domani le due migliori formazioni del raggruppamento si sfidano per decidere chi sarà la più forte

23 Aprile 2022

Salaris

Salaris, allenatore dell'Arcadia (Foto ©Cervera)

È lo scontro tra titani, il giorno dei giorni. Arcadia e Tor Lupara hanno atteso questo momento per quattro mesi; dal pirotecnico 3-2 in favore dei rossoblù nella gara d'andata. La partita di ritorno ha sapore di verdetto definitivo, con i sarti delle rispettive squadre già pronti a cucire il tricolore sulla divisa dell'una, o dell'altra formazione. I tecnici non si sbilanciano, ma la sfida dell'Alberini è decisiva e può significare sorpasso Arcadia (ancora con una partita in meno rispetto ai rivali), o allungo Tor Lupara, che a quel punto diventerebbe padrone del proprio destino e non dovrebbe pensare alla gara di recupero degli avversari.

Andrea Salaris - Allenatore Arcadia: "Sarà una partita interessante tra due formazioni che se la sono battuta sin dalle prime giornate. Una sfida che secondo me non è decisiva, ce ne sono altre, ma importante. Come ha dimostrato il campionato, ogni incontro è difficile perché tutte le squadre mettono il massimo in campo. Ed infatti voglio fare i complimenti a tutte le formazioni del girone: se il campionato è così bello, è merito di tutti. Ci aspettiamo di fare una partita importante. Ci siamo preparati tenendo conto dei minimi particolari e di quelle sfaccettature che può assumere l'incontro. Cercheremo di arrivarci con la formazione tipo, cosa non facile dato che stiamo giocando anche la semifinale di Coppa. Colgo l'occasione per fare un plauso ai miei ragazzi. Non nascondo che in molti non vantano un minutaggio elevato, ma quando entrano in campo si fanno trovare sempre pronti. Questo ci ha permesso di andare bene in campionato e avanti in Coppa. Cerchiamo di essere propositivi, dopo una settimana di scarico dovuto alle festività pasquali. Pensando sempre al Tor Lupara. E sapendo che la partita si può decidere in ogni zona del campo. Sia noi che loro siamo attrezzati, altrimenti non saremmo lì a combattere dalla prima giornata. Chi riuscirà ad avere la meglio nella zona nevralgica potrà costruire più occasioni da gol, ma tutto questo lo scopriremo soltanto domenica".

Andrea Palumbo - Allenatore Tor Lupara: "Arcadia e Tor Lupara, fin qui, si sono dimostrate due grandissime squadre. In nessuno degli altri gironi c'è un dualismo in vetta con così tanti punti: meriteremmo entrambe di arrivare a dama. A tal proposito, a loro auguriamo di vincere la Coppa Lazio. Noi, come abbiamo già detto più volte, abbiamo ragionato una partita dopo l'altra senza mai guardare la classifica. Il nostro è stato un bel percorso di crescita, un cammino inaspettato e senza pressioni, e ora che siamo a 6 giornate dalla fine possiamo iniziare a guardarla: è molto bella, ora vorremmo farla diventare bellissima. Ci siamo preparati con attenzione, abnegazione e grande rispetto per l'avversario. Sappiamo che sono forti, ma conosciamo anche e soprattutto le nostre qualità, vogliamo divertirci con la palla ed avere le idee chiare, come abbiamo sempre provato a fare dall'inizio del campionato. Ci aspettiamo una partita di grande ritmo e di qualità, uno spettacolo degno di una sfida d'alta classifica. Per me sarà un incontro molto importante ma non decisivo, subito dopo ci sono gare fondamentali e insidiose per entrambe. Dove si potrà decidere questa sfida tra due grandi squadre? Nella testa, sicuramente".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE