Cerca

1ª CATEGORIA

Arco di Travertino, Pisoni: "Carichi per la sfida con il Real 100Celle"

Il socio fondatore della società biancorossa ha parlato dello scontro salvezza in vista e di come poter migliorare la rosa 

29 Aprile 2022

Arco di Travertino, Pisoni: "Carichi per la sfida con il Real 100Celle"

Paolo Pisoni, tra i soci fondatori dell'Arco Di Travertino

Paolo Pisoni, pilastro societario dell’Arco Di Travertino, ha fatto il punto sul momento di forma della squadra tra l’importante vittoria della scorsa domenica e lo scontro salvezza all’orizzonte: “Nell’ultima settimana abbiamo vinto una gara difficile contro la Dinamo Roma, quarta in classifica, e questi risultati sono importanti anche per dare fiducia ai ragazzi. Abbiamo sensazioni positive verso la prossima sfida, c’è lo scontro diretto con il Real 100Celle, nostra diretta concorrente per la salvezza, ed ho visto i ragazzi molto motivati e concentrati. Inoltre stanno rientrando alcuni elementi dagli infortuni, anche loro potranno darci una grande mano.” All’andata arrivò la vittoria per 4-0 in favore dell’Arco: “Loro sono una buona squadra, la gara di dicembre non fa molto testo perché ci eravamo incontrati in un recupero infrasettimanale, entrambi avevamo problemi con il Covid e le assenze, ora però ci giochiamo tanto, gli aspetti tecnici verranno meno e sarà più una gara di nervi, chi reggerà di più riuscirà a portare a casa il risultato.” Infine, Pisoni ha svelato come la società intende rinforzare il proprio organico per la prossima stagione: “Sicuramente ci aspettavamo un’annata difficile, è stato il primo anno in Prima Categoria, con un organico giovane e alle prime armi in questo campionato. L’impatto è stato buono, ma forse potevamo raccogliere qualche punto in più. Siamo in cerca di qualche profilo più esperto che aiuti sia la squadra che i giovani a crescere. Ci siamo accorti che l’esperienza serve, e deve essere accompagnata alla brillantezza dei giovani per avere un gruppo più pronto e completo.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE