Cerca

1ª categoria

Frascati - Lanuvio Campoleone vale tutto: chi perde dice addio ai sogni di gloria

Fioranelli e Ciasca presentano l'incontro di domenica che può valere una stagione

28 Maggio 2022

Lanuvio Frascati

Lanuvio - Frascati: uno scatto dell'andata (Foto ©ASD Lanuvio Campoleone)

180’ di fuoco nel girone G. Con quattro squadre racchiuse in un gruzzoletto di punti, è tutto ancora da decretare in orbita Promozione. Decisivi gli scontri diretti, con Frascati all’ultimo vero scoglio del suo campionato; il Lanuvio Campoleone alla prima delle due partite da dentro o fuori. Chi vince resta in corsa. Chi perde, rischia di dover dire addio ai sogni di gloria.

Mauro Fioranelli – Allenatore FC Frascati: "E’ una partita importante, fondamentale per il finale di stagione. Il Lanuvio è una corazzata. L’allenatore è bravo. All’andata siamo stati sfortunati, subendo il gol nel recupero. La squadra è tosta. L’ho vista con il Cecchina. E’ ben messa in campo, ed è una delle pretendenti alla Promozione. E’ una delle protagoniste del campionato. Noi, nelle ultime settimane, abbiamo avuto un colpo di coda che ci ha portati a ridosso. Adesso siamo lì e vogliamo fare più punti possibile. Ho detto ai ragazzi di restare tranquilli, anche perché non siamo partiti con pretese d'alta classifica, essendo esordienti nella categoria e al secondo campionato con la prima squadra. Alle 13:10 del 2 giugno vedremo come ci saremo classificati. Sicuramente ha influito la lunga sosta per Covid. Il Cori è partito forte, con dei margini di vantaggio importanti. Poi c’è stata la “safety car” di gennaio. Quella interruzione ha annullato i valori. Noi siamo ripartiti bene, al di là della sconfitta con il Tigre. Altre, invece, sono calate con la ripartenza. Sarà un finale di campionato entusiasmante. Vivremo con serenità queste ultime giornate, il che potrà essere un bene ma anche un male"

Fabio Ciasca – Allenatore Lanuvio Campoleone: "Siamo partiti in sordina, sperando di arrivare in una posizione tranquilla. Ci ritroviamo con la possibilità di vincere il campionato, già questo è grandioso. Questa partita deciderà il campionato. In caso di nostro successo avvicineremmo il traguardo. Se pareggiassimo ci potrebbe anche essere l’ipotesi di uno spareggio per decretare la prima in classifica. Dipende tutto da noi. E’ stato il girone più equilibrato nell’intero Lazio. Il Frascati ha fatto una grande rimonta, mentre il Cori se lo è un po’ mangiato il campionato, perdendo il grande vantaggio che aveva. Lo zampino ce lo abbiamo messo anche noi, perdendo tanti punti nell’ultimo mese. Andiamo a giocarci la partita, consapevoli che negli scontri diretti abbiamo fatto sempre il nostro. Loro sono in fiducia e vogliono fare il filotto. Mi aspetto una prova importante da parte dei ragazzi. Sarà fondamentale per provare a vincere questo campionato"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE