Cerca

L'Intervista

Grunuovo, Ionta: "Orgoglioso e stimolato di essere arrivato in questo club"

Il tecnico ex San Lorenzo fa un bilancio sulla stagione appena trascorsa e si proietta verso la nuova avventura con i colori rossoblù

07 Luglio 2022

Domenico Ionta, nuovo allenatore del Grunuovo Santi Cosma e Damiano

Domenico Ionta, nuovo allenatore del Grunuovo Santi Cosma e Damiano

Tra la fine di una stagione complicata con il San Lorenzo e un nuovo inizio che potrebbe diventare d'interessante prospettiva. Mister Domenico Ionta, dopo aver rassegnato le dimissioni, approda sulla panchina del Grunuovo Santi Cosma e Damiano, che ha gareggiato nello stesso girone ma ottenendo ben altri risultati. "Siamo partiti con degli ottimi propositi - ha commentato -. Abbiamo dato continuità al lavoro fino a dicembre. Poi abbiamo perso una decina di giocatori e diversi dirigenti. Siamo rimasti in un numero ristretto e ci siamo ritrovati costretti a catapultare quasi tutta la rosa dell'Under 19 in un buon campionato come quello di Prima Categoria. A prescindere dal risultato finale, che ci ha visti non partecipi al play out in quanto eravamo rimasti in sei: non abbiamo avuto la possibilità di giocarci la salvezza sul campo. I ragazzi sono stati eccezionali e li ringrazio, non hanno mai mollato fino all'ultimo". Il lavoro intrapreso con il San Lorenzo non è passato inosservato, malgrado i modesti risultati sul campo. "Spesso nel calcio si guardano troppo i responsi numerici. Vanno esaminati il contesto e il modo in cui si lavora. Arrivare al Grunuovo, che ha fatto un grande campionato con un allenatore del calibro di Pernice, è per me un motivo d'orgoglio e di stimolo a dare sempre il massimo e cercare un miglioramento personale".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni