Cerca

L'evento

Il Pescasseroli e un'amichevole nel ricordo di Giuseppe Neri

La società abruzzese ha organizzato una gara con il San Donato Val di Comino per ricordare una persona speciale 

25 Luglio 2022

Il Pescasseroli in festa

Il Pescasseroli in festa

Ricordate l'AS Pescasseroli? Ve ne avevamo parlato nell'estate del 2018 quando i ragazzi del paesino abruzzese si erano rimboccati le maniche per rimettere il calcio al centro della comunità. Le difficoltà burocratiche, quelle logistiche e via discorrendo, appesantite dalla pandemia scoppiata nel 2020, non sono bastate per frenare la voglia di far tornare a splendere il calcio. Sì, anche a Pescasseroli. Nel 2019, proprio quando si pensava che la scalata dalla Terza Categoria potesse prendere forma, il Covid ha interrotto sogni e speranze. I due anni di stop, dicevamo, non sono però riusciti a mettere fine a quel sogno chiamato calcio. L'annata 2021/2022 si è rivelata vincente con l'armata di mister Francesco Notarantonio che ha ultimato una stagione da record con la promozione in Seconda Categoria. Una festa infinita quella che ha preso vita per le vie di Pescasseroli e che non si è fermata fino a ieri, quando presso il centro sportivo è andato in scena il primo Memorial Giuseppe Neri, in onore e ricordo di un giovane del posto, che ha vestito i colori biancazzurri e che, purtroppo, ha lasciato questo mondo fin troppo presto. Il suo sorriso no. Quello è rimasto impresso nella mente e nel cuore dei suoi amici, dei familiari e di qualunque persona lo abbia incrociato almeno una volta. Un sorriso di quelli contagiosi, che il primo cittadino Giuseppe Sipari ha ricordato con la voce rotta dall'emozione: "Questa è una giornata intrisa di tristezza ma allo stesso tempo anche di felicità. Non c'è miglior modo per ricordare un giovane se non con una manifestazione sportiva che rappresenta un vero e proprio inno alla vita. Il memorial è stato fortemente voluto dagli amici e questo conferma quanto i valori di amicizia e solidarietà siano fortemente correlati con il calcio e in generale con lo sport. Ci tengo a ringraziare la San Donato Val Di Comino, che non è stata scelta per caso. Il paese in provincia di Frosinone, apparentemente lontano rispetto a Pescasseroli, è invece vicinissimo a tutti noi, al di là dello sport e di questa bella partita andata in scena per ricordare Giuseppe". Queste le parole del sindaco a margine della gara, vinta proprio dalla formazione ciociara con il risultato di 5-3. Una sconfitta sul campo per il Pescasseroli che ora si sta mettendo al lavoro per affrontare la prossima e impegnativa stagione. L'entusiasmo è sempre più evidente, tra le gente che ne parla per le vie del paese e soprattutto sui volti dei ragazzi che fanno parte dell'organico, tutti nati e cresciuti a Pescasseroli. Il memorial si è concluso con tutte le premiazioni del caso, senza dimenticare le coppe ricevute dalle tre categorie giovanili che sono scese in campo nel corso del pomeriggio. A scontrarsi sono stati Giovanissimi, Esordienti e Pulcini del Pescasseroli contro la Sport Is Life. In tutte e tre le gare hanno trionfato proprio i biancazzurri. Ma a vincere, in realtà, ieri sono stati veramente tutti.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni