Cerca

1ª categoria

Il Pro Formia cambia nome ma non gli obiettivi: calcio ed identità

La società non è riuscita ad acquisire il titolo dell'Atletico Lazio ed ora riparte su una base solida 

04 Agosto 2022

De Marco e Coppola

Coppola, a sinistra, confermato in panchina ed il presidente De Marco

Il calcio laziale ritrova un nome storico, quello del Formia. Il merito è quello della Pro Formia, club che ha militato in Prima Categoria nell'ultima stagione e che rappresentava uno dei tre nuclei calcistici della cittadina sudpontina, con Insieme Formia (società però nata dalle "ceneri" dell'Insieme Ausonia) e Solidale Formia. Il nome di Formia puro e semplice ormai era quindi andato perduto con l'Atletico Lazio che nella scorsa stagione di Eccellenza non è riuscito rinverdire i fasti di una piazza da sempre affamata di calcio. Il Formia, dunque, riparte per volontà del presidente Roberto De Marco che in un lungo post ha spiegato le ragioni della scelta (clicca qui) sia in merito al cambio di denominazione, sia per quel che riguarda la mancata acquisizione del titolo sportivo dello stesso Atletico Lazio. Un nuovo inizio, dunque, sempre nella terza serie regionale, con una prima importantissima conferma, quella dell'allenatore. Sarà ancora Nicola Coppola a guidare i biancocelesti nel prossimo campionato ed insieme a lui rimarrà Valerio Aversario nelle vesti di preparatore atletico con la new entry Davide Migliore nel ruolo di preparatore dei portieri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni