Cerca

2ª categoria

La Vis Casilina è ripartita. Pasquini: "La società ha grandi progetti"

Il tecnico, confermatissimo dopo l'ultima promozione, fa il punto in vista della nuova stagione 

07 Settembre 2022

Pasquini

Il tecnico, Stefano Pasquini (Foto ©Vis Casilina)

E’ ripartita ieri la nuova stagione della prima squadra della Vis Casilina, neopromossa in Seconda categoria. Il presidente Enrico Gagliarducci ha confermato al timone del gruppo mister Stefano Pasquini, che tanto bene ha fatto nella scorsa annata conclusa col successo in Terza categoria. "C’è un’ottima sintonia col massimo dirigente che è stato molto attivo anche nell’allestimento della rosa" dice Pasquini che verrà coadiuvato e supporto a livello dirigenziale da Fabio Pochesci e Mario Massa. "Abbiamo mantenuto l’ossatura della passata stagione – prosegue l’allenatore – Sono rimasti elementi importanti come il capitano Miro Sbraglia, il centrocampista Claudio Dantimi e il bomber Angelo Joshua che si è presentato davvero in ottima forma, oltre ad altri protagonisti della vittoria della Terza categoria. Poi sono arrivati alcuni nuovi giocatori che hanno esperienze in categorie superiori come Emiliano Chicca, Roberto Ciferri, Giacomo Gespi, Mattia Bornivelli e Mauro De Palma che però proprio ieri ha accusato un problemino al ginocchio da valutare. Abbiamo un gruppo di circa trenta ragazzi che andrà un po’ scremato, il numero ideale secondo me è di 22-24 elementi. Qualche aggiustamento lo faremo prima dell’inizio del campionato, ma ora la cosa più importante è cercare un assetto tattico che possa essere la base della nostra stagione". Pasquini non si nasconde se si parla di obiettivi: "Il club ha grandi progetti, vogliamo raggiungere la Prima categoria nel più breve tempo possibile. Vincere non è mai semplice, ma la squadra è attrezzata e credo che non ci sia un grosso dislivello rispetto alla Terza". Il programma di preparazione è già chiaro: "Il campionato inizierà il 23 ottobre, poi bisognerà vedere anche l’impegno in Coppa Lazio – dice Pasquini – Comunque faremo quattro allenamenti e una partita amichevole per le prossime settimane, a partire dal test casalingo di domenica prossima con il Castel Giubileo dell’amico mister Romano Floccari".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE