Cerca

Scherma

Lazio Ariccia, grandi risultati dagli Assoluti ai Master

Il finale di stagione riserva ottimi risultati alla società castellana, scuola "Emmanuele F.M. Emanuele"!

20 Giugno 2016

Stefano Scepi con la squadra delle Fiamme Oro (foto © Bizzi/Federscherma)

Stefano Scepi con la squadra delle Fiamme Oro (foto © Bizzi/Federscherma)

Stefano Scepi con la squadra delle Fiamme Oro (foto © Bizzi/Federscherma)

La settimana scorsa il Bocciodromo all'Eur ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti: quattro intensi giorni di grande scherma, organizzati impeccabilmente dalla società di Frascati; in gara a contendersi il titolo di Campione Italiano, i primi 40 atleti di ogni arma, selezionati nelle due prove di qualificazione svolte nel corso della stagione e nella fase finale della Coppa Italia nazionale.

In palio anche i titoli a squadre della serie A1.

Medaglia d'oro con la squadra di sciabola per Stefano Scepi, atleta delle Fiamme Oro (Società di allenamento Lazio Scherma Ariccia), che conquista anche un ottimo 8° posto individuale.

In gara anche il diciassettenne Giacomo Mignuzzi 14° nella classifica finale, ma autore di una prestazione maiuscola, con una importantissima vittoria al girone con Diego Occhiuzzi, argento olimpico a Londra. Giacomo inoltre è il 1° in classifica degli atleti tesserati per una Società civile e non in forza ad un gruppo sportivo militare.

La nostra squadra (Edoardo Bagni, Daniele Biaggi, Giacomo Mignuzzi e Nicola Possenti) chiude al 7° posto e mantiene la posizione nella massima serie, dove militiamo da oltre 10 anni. Retrocessione purtroppo in serie A2 per la squadra femminile, rinnovata per tre quarti: la veterana Veronica Palombo (eroica la sua prova, con una tallonite dolorosissima che la affligge da marzo!) e Camilla Schina , Alice Giursi e Giada Navarra, alla prima esperienza in una competizione di altissimo livello.

Medaglia di bronzo a squadre per Paola Guarneri, atleta dell'Esercito (Società di allenamento Lazio Scherma Ariccia), che conquista anche un ottimo 7° posto individuale; 6° posto individuale per Sofia Ciaraglia, Fiamme Oro. La sciabolatrice Camilla Schina soddisfatta della qualificazione conquistata, saprà rifarsi il prossimo anno!

Nel fioretto il talentuoso Damiano Rosatelli, Gruppo Sportivo Forestale e seguito dal M° Guido De Bartolomeo, centra l'8° posto individuale e il 4° a squadre; esordio difficile in serie A1 per la giovanissima squadra di fioretto maschile (Federico Colamarco, Filippo Gasperini e Alessio Piazza), retrocessi ma con onore.

Per la prima volta presente fra le grandi della scherma anche un'atleta del settore spada: la giovanissima Susan Maria Sica che con questa prova ha messo il suggello ad una stagione agonistica ricca di soddisfazioni, che la vede al 27° posto nel ranking italiano su ben 1060 atlete!

Il precedente finesettimana la mamma atleta Sofia Drag aveva conquistato un ottimo bronzo nei Campionati Italiani categoria Master di Spada, a Montecatini e, contemporaneamente si erano svolte le prove del 5° Trofeo Comitato Regionale Lazio. Grande il bottino per la Società ariccina: Ludovica Genovese e Federico Colamarco oro nel fioretto… finale tutta biancoceleste nella gara maschile, con Federico VS Alessandro Troìa; 5° Amedeo Martire e 6° Cristian Troìa!

Paola Guarneri con la squadra dell'Esercito (foto © Bizzi/Federscherma)

Nella sciabola Francesco Ercolani Oro, Flavia Bonanni e Giosuè Testa argento, Lorenzo Sellati, Giada Navarra e Valeria Bassanello bronzo. Nella spada Giulia Giannattasio bronzo nella prova femminile.

Eccellente il lavoro dei tecnici e del preparatore atletico Alessio Passerini, dalle categorie U14 (dove chiudiamo al 6° posto nella classifica nazionale delle circa 300 Società Italiane), passando per Cadetti e Giovani (dove da sempre contribuiamo con i nostri ragazzi ai risultati ai campionati Europei e Mondiali) fino agli Assoluti, dove confermiamo di essere nella top ten dei Club.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE