Cerca

Basket

Il Palestrina pronto alla trasferta in casa dello Scauri

Esame proibitivo per la formazione prenestina, che affronterà un team reduce dalla bella vittoria con il Valmontone

10 Febbraio 2017

Palestrina in casa dello Scauri

Palestrina in casa dello Scauri

Palestrina in casa dello Scauri

Il doppio turno esterno consecutivo prevede per Palestrina un altro viaggio nel Lazio per far visita all'insidiosa Scauri. La tana dei tirrenici è tradizionalmente uno dei campi più tosti e caldi del girone, ed il livello della squadra è sempre in linea con un posizionamento da playoff. In questo momento dopo una serie di sconfitte la formazione di Sabatino occupa il nono posto ma è reduce da una convincente prestazione in casa del Valmontone, rimontata solo nel finale e battuta in volata dopo aver destato una bella impressione. Da ricordare inoltre che Scauri deve effettuare un recupero a marzo per il match non disputato a Teramo. Rotazioni non lunghissime e pochi elementi di esperienza a guidare una squadra rinnovata e giovanissima, il faro resta sempre il play Richotti che dall'anno scorso ha al suo fianco un fromboliere come Boffelli (oltre i 16 di media e una percentuale da tre portentosa) a formare la coppia argentina di esterni. Nello spot di ala piccola prelevato in estate Daniele Mastrangelo, a riprova di quel mix di gioventù che prosegue con i lunghi Markus, Antonietti e Osmatescu. Statistiche interessanti per tutti e tre in un contesto di squadra offensivamente molto dotata, indebolita nelle ultime settimane dalla partenza di Luzza e Lombardo ma con la società pronta a rimpolpare l'organico. Palestrina prepara con attenzione e massimo rispetto la trasferta, memore anche dell'ultimo precedente che la vide trionfare nei minuti finali dopo una lunga rincorsa, completata da una serie di tiri ad alta percentuale che annullarono lo scarto a favore dei tirrenici. All'andata invece pur conducendo per tutto l'incontro Palestrina dovette scrollarsi di dosso solamente alla sirena gli ospiti, che ebbero la palla per riportarsi ad un solo possesso di distanza ma alla fine uscirono sconfitti di sette lunghezze. Per aiutare la squadra in questa difficile sfida prevista una folta affluenza di tifosi da Palestrina che, lo ricordiamo, festeggiarono proprio su questo campo nel 2010 lo Scudetto Under 21.Per il match previsto domenica alle ore 18.00 al Pala Borrelli sono stati designati i sigg. Carlo Posti di Marsciano e Alberto Morassutti di Sassari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE