Cerca

Pallanuoto

La Roma batte la Promogest e vola in finale

I capitolini trionfano in Sardegna e si concedono il pass per la finale dopo la vittoria tra le mura amiche

08 Giugno 2017

La As Roma in azione @facebook

La As Roma in azione @facebook

Il primo passo è compiuto. La Roma Nuoto è di nuovo in finale playoff. Dopo la sofferta vittoria ai rigori di mercoledì scorso in Gara 1, i giallorossi hanno ingranato la marcia sfoderando una prestazione solida e sicura in casa della Promogest, battendo i cagliaritani con un netto 13-6. Nonostante la settimana turbolenta, i ragazzi hanno saputo tirare fuori il carattere, tenendo le redini della sfida per tutta la durata del match. Ora la Roma tornerà al lavoro in attesa di conoscere la prossima avversaria, la vincente della sfida di semifinale tra RN Florentia e Campolongo Hospital RN Salerno, al via sabato 10 giugno.

La As Roma in azione @facebook

  La cronaca. Pronti, via e la Roma vola sul 2-0 grazie ad un travolgente Michele Lapenna, autore di una doppietta. Arriva anche il 3-0 a firma del croato Andelo Setka. Prima dello scadere i padroni di casa mettono a segno la prima rete del match. La Promogest si rifà sotto in avvio di secondo parziale, ma ci pensa un inarrestabile Setka a siglare una splendida tripletta, portando i suoi sul 2-6. I giallorossi volano anche sul +5 grazie ad Alessandro Faiella, che chiude il parziale sul 2-7. Il terzo tempo si apre con la rete del giovane centroboa Matteo Spione, mentre la Promogest risponde piazzando tre reti consecutive (5-8). La Roma riprende la corsa grazie al mancino Federico Panerai, a segno per il 5-9. Nell’ultimo quarto la Roma passa in doppia cifra grazie a capitan Luca Fiorillo, a segno con una splendida palomba. Ancora Setka per il 5-11, mentre il Cagliari firma la sesta rete del match. I giallorossi non si fermano e tornano in rete con Lapenna, alla terza realizzazione odierna, e il giovane - classe 99 - Ludovico Moroni. La sfida si chiude con il punteggio di 6-13. Ancora una volta da segnalare la prova del portiere Francesco De Michelis, che ha dato solidità a tutta la fase difensiva. “I ragazzi hanno giocato una partita perfetta, mostrando grande intensità e grande carattere” il commento del tecnico Roberto Gatto. “Dopo una settimana molto particolare hanno avuto una reazione incredibile. Siamo molto contenti di aver chiuso il discorso delle semifinali e ora avremo tutto il tempo per preparare le finali nel modo più giusto. Complimenti a tutti perché hanno avuto una reazione da grande squadra, hanno giocato tutta la gara con grande attenzione ed è quello che avevo chiesto loro prima della partita”.    

PROMOGEST - ROMA NUOTO 6-13 

PROMOGEST: Cavo, Coluccia, Licata, Mugnaini 2, Cannas 1, Maresca, Pagliara, Vuleta, Deidda, Cambiaso, Calli, Russo, Postiglione 3. All. Pettinau

 ROMA NUOTO: De Michelis, De Robertis, Faraglia, Fiorillo 1, Panerai 1, Navarra, Spione 1, Moroni 1, Lapenna 3, Setka 5 (1 rig.), Africano, Letizi, Faiella 1. All. Gatto

 Arbitri: Brasiliano e Ferrari Note: parziali 1-3, 1-4, 3-2, 1-4. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Promogest 4/10 e 1/6 + un rigore. Spettatori: 200 circa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE