Cerca

Scherma

Mondiali militari: il Frascati brilla con Francesca Palumbo

La fiorettista tuscolana ha vinto l'oro in finale contro la collega di pedana Camilla Mancini. Terzo Garozzo

19 Settembre 2017

Palumbo e Mancini (©Bizzi)

Palumbo e Mancini (©Bizzi)

Palumbo e Mancini (©Bizzi)

Un tris di medaglie individuali e un corposo gruzzolo di allori a squadre. Anche da Acireale, sede dei mondiali militari 2017, arrivano grandi notizie per il Frascati Scherma. La medaglia più importante l’ha conquistata Francesca Palumbo, aviere capo dell’Aeronautica: nella prova di fioretto femminile è stata autrice di una prova praticamente perfetta conclusa con la “sfida in famiglia” contro la compagna di società Camilla Mancini, finanziere scelto delle Fiamme Gialle. La Palumbo l’ha spuntata col punteggio di 15-10 e si è presa la medaglia d’oro, lasciando l’argento alla Mancini. Poi assieme alle compagne di Nazionale Martina Batini ed Elisa Vardaro, le due atlete del Frascati hanno conquistato pure il primo posto a squadre piegando all’ultimo atto con un netto 45-30 la rappresentativa del Consiglio Internazionale dello Sport Militare (Cism). Non è riuscita la doppietta a Daniele Garozzo, superfavorito della prova di fioretto maschile. L’appuntato delle Fiamme Gialle si è fermato alle semifinali della gara individuale, “stoppato” con un tiratissimo 15-14 dal compagno di Nazionale Foconi che poi si è preso il titolo mondiale. Al bronzo individuale, Garozzo ha aggiunto comunque l’oro a squadre chiudendo in maniera vincente l’assalto con la Francia (battuta 45-40) e festeggiando il primo posto coi compagni Giorgio Avola, Andrea Cassarà e lo stesso Alessio Foconi. Ma le soddisfazioni del Frascati Scherma ai mondiali militari non si sono limitate agli atleti: il maresciallo capo dei Carabinieri Lucio Landi, infatti, è stato scelto come responsabile tecnico della sciabola. Pur non avendo avuto grandi soddisfazioni dalle prove individuali (i migliori risultati sono stati l’ottavo posto di Alberto Pellegrino e il nono di Chiara Mormile), gli azzurri di Landi hanno trionfato nella gara a squadre maschile piegando l’Ucraina con un indiscutibile 45-24, mentre nella prova femminile le ragazze sono state sconfitte in semifinale dalla Francia all’ultima stoccata e poi si sono “consolate” con il bronzo strappato alla Cina. Infine non è riuscita ad andare oltre gli ottavi di finale Arianna Pappone, la fiorettista del Frascati Scherma che ha partecipato alla prova di Coppa del Mondo Under 20. Per lei 12esimo posto finale, mentre la compagna di società Serena Puglia si è fermata al 27esimo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni