Cerca

Pallavolo

Torneo Appio, celebrati 40 anni di storia. Polas, Villalba e Roma 7 i vincitori

A Frascati si sono svolte quattro gare per festeggiare l'importante anniversario della manifestazione

24 Giugno 2018

La ROma 7 Femminile

La ROma 7 Femminile

La ROma 7 Femminile

Il Torneo Appio ha festeggiato 40 anni di storia in una giornata unica. Sugli spalti dell’impianto di via di Vermicino, a Frascati, centinaia di tifosi hanno assistito a quattro sfide all’insegna del fair play e del grande divertimento, al termine delle quali tutti i giocatori e le giocatrici in campo sono stati/e premiati/e con i biglietti per assistere alla gara inaugurale del Mondiale di pallavolo tra Italia e Giappone, il 9 settembre al Foro Italico.

Il tabellone Provinciale – quello in cui hanno partecipato squadre di 1a, 2a e 3a Divisione più retrocesse dalla D a richiesta – ha visto vincere il Polas nel femminile e il Villalba nel maschile, mentre nell’Eccellenza – dedicata a Serie B, C e D – l’unica dominatrice è stata la Roma 7, in grado di trionfare sia con i maschi che con le femmine.

Le prime schiacciate della domenica sono state quelle del Provinciale, con due finali terminate 3-1. Il Polas di Canuti ha superato l’Egan, sconfitto per la seconda volta consecutiva nella finale del torneo, mentre il Villalba allenato da Santoli ha saputo battere in quattro set l’Appio, ribaltando il risultato dopo aver perso il primo parziale. Barbara Pavone e Dario Cavaliere sono stati premiati come MVP. Nell’Eccellenza maschile la Roma 7 guidata da Morelli ha conquistato la medaglia d’oro dopo il ko nella finale della scorsa edizione. Per i biancocelesti della Lazio Pallavolo è stato difficilissimo fermare gli attacchi di Fornaro (miglior giocatore della finale) e compagni, vittoriosi per 3-1. Netto e convincente 3-0, invece, per le romasettine nell’atto conclusivo dell’Eccellenza femminile contro il Don Orione, in cui ha brillato la stella di Alice Dotti, MVP della gara. Per la squadra di Scotti, neo promossa in Serie B2, è stato un 2018 da sogno.

Il Torneo Appio è intitolato alla memoria di Maria Pinzuti, storica presidente del club irrimediabilmente colpita, anni fa, da uno dei mali incurabili del nostro tempo: la leucemia. Al suo ricordo è stato nuovamente affiancato quello di Franco Favretto, presidente del Comitato Provinciale di Roma venuto a mancare nel 2009. I fondi raccolti nella manifestazione sono stati infatti devoluti all’Associazione per Franco Favretto e, attraverso l’associazione Alfredo Agrò, alla ASL di Roma C a favore dell’Ospedale S. Eugenio, da anni impegnato nello studio, nella prevenzione e nella cura della leucemia.

Padrone di casa il Volley Club Frascati del Presidente Musetti, premiato con una targa ricordo che è andata anche alla FIPAV Lazio, a Giuseppe Recchini e Bernardo Naclerio della Commissione Gare FIPAV Roma e alla Salus Ambulanze. Mariano Randolfi, storico dirigente dell’Andrea Doria Pallavolo, una delle 98 società partecipanti, si è aggiudicato il premio fair play Ivano Ariosto. Presenti alle finali il Presidente della FIPAV Roma Claudio Martinelli, il Presidente dell’Appio Roma Pallavolo Pino Rossi, l’organizzatore Marco Albani, il Consigliere della FIPAV Lazio Fabrizio Mares e i consiglieri FIPAV Roma Massimo Iacono e Luca Liguori.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni