Cerca

Pallavolo femm

A2- Roma, che peccato: Marsala vince nel finale

Le capitoline vengono battute dalle siciliane al tie break nel primo match della pool salvezza

11 Febbraio 2019

Attacco di Sonja Percan

Attacco di Sonja Percan

Attacco di Sonja Percan

Nella prima partita della pool salvezza l’Acqua & Sapone Roma è stata sconfitta per 3-2 dalla Sigel Marsala in un match dai tanti volti e dalle mille emozioni. La vittoria è sfuggita alla fine, proprio nel rush finale del quinto set per 15-13, un peccato davvero perché è mancato il guizzo, la zampata che avrebbe portato i primi punti di questa nuova fase. Roma ha giocato una partita gagliarda, tosta, alla pari con le siciliane che non si sono mai arrese e hanno portato la partita al quinto set dopo esser state sotto 2-1. Una Roma che ha manifestato segnali positivi e un gioco pulito e incisivo. È partita subito forte la squadra della Capitale che si è imposta nella prima frazione, giocando di squadra e alzando il ritmo in attacco e ricevendo molto bene (60%). Nel secondo è arrivata la reazione della compagine sicula che ha invertito la tendenza, lanciata dalle attaccanti di banda con Angeloni e Schwan. Sull’1-1 Percan e compagne hanno ritrovato il gioco del primo set con un grande attacco e un muro incredibile (sono stati 13 i punti messi a segno in questo fondamentale). Sul 2-1 l’Acqua & Sapone non è riuscita nel quarto a chiudere il match, le romane sono rimaste in scia di qualche punto, ma poi nel finale hanno commettesso degli errori nella costruzione e in attacco. Ancora parità. Nel quinto tutto si era messo nel verso giusto, poi ancora nel finale è mancata la spinta. Avanti 12-10 e 13-12 la macchina si è bloccata, dall’altra parte Veronica Angeloni è stata spietata in attacco, prendendosi la squadra sulle spalle e chiudendo la partita. Per il capitano della Sigel ben 24 palloni messi a terra. Miglior marcatrice della partita Sonja Percan con 26, si notano i 19 punti di Lea Cvetnic. Purtroppo il 14% in ricezione e il 22% in attacco dell’ultima frazione sono dati inconfutabili. In classifica Roma sale a 6 punti, gli stessi di Olbia, Marsala si porta a 4, mentre Pinerolo e Cutrofiano sono a 12. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE