Cerca

pallavolo

A3- Sabaudia, volto nuovo. Ristani "Darò il massimo"

Dopo le partenze di Andrea Kouznetsov e Mattia Sorrenti, i pontini trovano l'accordo con il giovane ex Mondovì

17 Dicembre 2019

Alessio Ristani

Alessio Ristani

Alessio Ristani

Dopo la partenza di Andrea Kouznetsov e Mattia Sorrenti, che hanno preferito intraprendere altri percorsi sportivi in accordo con i vertici della società, il Sabaudia dà il benvenuto ad Alessio Ristani, giovanissimo schiacciatore proveniente dalla Synergy Mondovì. Alessio, classe 2000, originario di Massafra in provincia di Taranto, rappresenta la nuova scommessa del Sabaudia, che mai come quest’anno ha deciso di puntare sui giovani talenti. Lo schiacciatore pugliese, nonostante la giovane età vanta un curriculum di tutto rispetto. Dopo essere cresciuto nelle giovanili dell’ASD Volley Massafra, è passato alla Materdomini Castellana Grotte con cui ha giocato in serie C (stagione 2015/2016) e in serie B (stagioni 2016/2017-2017/2018). Nel 2016 ha conquistato il primo posto alle Kinderiadi contro il Piemonte per poi approdare alla finale nazionale under 17 a Bormio. Nel 2017 si è aggiudicato il titolo regionale under 19, conquistato contro l'Exprivia Molfetta, ed il secondo posto alle finali nazionali under 18 CRAI di Fano, dietro solo alla corazzata Lube Macerata. Nell’annata 2018/2019 lascia la Puglia, per giocare con la BCC Leverano in serie A2. Ultimo in ordine di tempo l’impegno con la piemontese Synergy Mondovì, dalle cui mani lo ha strappato il Sabaudia, che ha colto al balzo l’occasione di assicurarsi questa giovanissima promessa della pallavolo. Interrogato a proposito del nuovo impegno in terra pontina, Alessio ha  dichiarato: ”Sono molto felice e carico per questa nuova esperienza che mi aspetta. Darò il massimo per raggiungere gli obiettivi prefissati da inizio campionato dalla società. Soprattutto spero di integrami al più presto con il gruppo e di poter dare una mano fattivamente alla squadra.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE