Cerca

Pallamano Femm

A - Pontinia, Bianchi: "Sapevamo di affrontare le più forti"

Il presidente pontino analizza l'esordio stagionale delle sue ragazze contro le campionesse d'Italia in carica

21 Settembre 2020

A - Pontinia, Bianchi: "Sapevamo di affrontare le più forti"

Mauro Bianchi

L’avvio di stagione per la neopromossa HC Cassa Rurale Pontinia nella serie A Beretta femminile di pallamano è stato tutto in salita. La squadra pontina s’è riaffacciata dopo 14 anni nella massima serie femminile e ha iniziato con due sconfitte ma contro altrettante formazioni di notevole qualità: il Pdo Salerno, vincitrice degli ultimi tre scudetti consecutivi e al vertice della classifica anche nell’ultimo campionato interrotto dalla pandemia di Covid, e l’Alì Best Espresso Mestrino altra squadra al top nell’ultima stagione e attualmente a punteggio pieno dopo due turni. «Sapevano che la partenza non sarebbe stata facile, eravamo consapevoli e ce lo siamo ricordato più volte, che nelle prime tre partite di campionato avremmo dovuto affrontare le prime classificate dello scorso campionato, Salerno, Mestrino e a seguire il Brixen - chiarisce il presidente Mauro Bianchi - Per noi è un inizio complicato ma la strada che abbiamo davanti è ancora molto lunga e sarà piena di sfide da vivere e superare». Poi il massimo dirigente del Club pontino continua la sua analisi guardando al futuro. «Sono sicuro che faremo bene perché si lavora molto e l’atteggiamento è quello giusto - aggiunge Bianchi - siamo scesi in campo senza paura dimostrano anche un bel gioco, vedo un ambiate giovane e molto motivato che ci porterà oltre ogni risultato e di questo ne sono certo». L’HC Cassa Rurale Pontinia ha giocato una gara di grande coraggio nella tana del Salerno e ha approcciato alla grande con il Mestrino ma ora è attesa dal turno di riposo del campionato, una settimana in più per continuare il lavoro con i coach Nasta e Iengo. «Alla squadra e alle ragazze voglio dire di continuare a dare il massimo in ogni allenamento e in ogni partita perché tutti saremo chiamati a dare il nostro contributo in questa lunga stagione - conclude il presidente - nella vita come nello sport per raggiunge i propri obiettivi bisogna dare il massimo sempre, superando ogni giorno noi stessi».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE