Cerca

basket

Cassino in Supercoppa: arriva la sfida con la Luiss

Le V benedettine si preparano al primo impegno ufficiale contro gli universitari dopo il lungo stop causa Covid

09 Ottobre 2020

Cassino in Supercoppa: arriva la sfida con la Luiss

Cassino pronto al via (Foto ©Manzari)

Al via questo fine settimana, la stagione della Virtus Cassino, che sarà impegnata nella prima gara di Supercoppa Centenario, contro la formazione romana della Luiss Roma. Stagione che inizierà subito con impegni ufficiali per il club di via T. Piano, che con sole due settimane di preparazione fisica alle spalle, scenderà in campo per questa nuova competizione realizzata dalla Lega Nazionale Pallacanestro per preparare i team in vista dell’inizio della regular season del campionato di Serie B 2020/21, che avrà luogo il prossimo 15 novembre. Avversaria storica delle ‘V’ benedettine, la Luiss rappresenterà sicuramente un cliente ostico per la compagine di coach Vettese, in un match che preannuncia tanta fisicità e grande spettacolo. Rispetto alla scorsa annata agonistica, il club universitario ha mantenuto il suo nucleo portante di atleti, ed ha notevolmente aumentato la qualità del roster grazie agli ingaggi dell’ala piccola Massimiliano Sanna, con un passato importante anche in serie A2, dell’ala grande Gianluca Tredici, lo scorso anno in forza alla Virtus Pozzuoli (Serie B, ndc), e della guardia under Riccardo Murri, nella passata stagione protagonista di una buonissima esperienza con il Basket Scauri. Elementi confermati dal campionato di Serie B 2019/20, Daniele Fiorucci, ala ex Palestrina, Domenico D’Argenzio, l’ala grande Andrea Martino, il playmaker ex Cento, Marco Pasqualin, le guardie Lorenzo Rota, Leonardo Di Francesco e Antongiulio Bonaccorso, l’ala piccola Alessio Di Carmine, e i lunghi, Gellera, Infante e Garofolo.


Queste le parole del coach virtussino, Luca Vettese, in vista del match: “Sono molto contento che, nonostante l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, ci sia di nuovo l’occasione di parlare di basket giocato. Sono emozionato ed ansioso di intraprendere questa nuova avventura con la Virtus. Non vedo l’ora di iniziare, anche per la possibilità che mi ha dato la società di poter lavorare con un gruppo eccezionale e con uno staff di primissimo livello per la categoria. Ci siamo allenati bene e siamo pronti per questo primo appuntamento stagionale. Speriamo che tutto vada per il meglio. Giocheremo il match al massimo delle nostre potenzialità, e speriamo che sia l’occasione per iniziare questo nuovo anno sportivo con il piede giusto, sia per alimentare la fiducia dei ragazzi verso il buon lavoro che stanno svolgendo, sia per tutto l’ambiente, che ha bisogno di sognare di nuovo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE