Cerca

pallavolo femm

A2- Mignemi nuovo consigliere "Onore per il club"

Il dg della Roma Femminile è stato eletto al posto del dimissionario Carmelo Borruto

17 Novembre 2020

A2- Mignemi nuovo consigliere "Onore per il club"

Roberto Mignemi

In occasione dell’Assemblea delle Società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile tenutasi ieri in videoconferenza, il Direttore Generale dell'Acqua & Sapone Roma Volley Club Roberto Mignemi è stato eletto Consigliere di Lega per la Serie A2, subentrando al dimissionario Carmelo Borruto (Volley Academy Sassuolo). Manager professionista e grande appassionato di questo sport, Roberto Mignemi collaborerà a stretto contatto con il resto del Cda di Lega per lavorare sui temi più caldi, mettendo a disposizione la sua esperienza pluriennale sia in ambito professionale che alla guida di una società pallavolistica di alto livello. Roberto Mignemi, DG della Roma Volley Club femminile, ha commentato la recente nomina a Consigliere nel CdA della Lega di Pallavolo Femminile, parlando dell'attuale situazione e del lavoro da fare insieme ai colleghi e alle Società: "La recente nomina a Consigliere di Lega è sicuramente un riconoscimento a tutto il lavoro fatto dalla Roma Volley Club femminile e, in qualche maniera, anche al movimento pallavolistico romano che vorremmo rappresentare nella pallavolo di vertice. Siamo una realtà societaria basata su valori importanti, formata da persone di grande qualità, che spero di rappresentare degnamente in Consiglio" "La Lega e le Società sono convinte che, alla luce dei rapporti con la Federazione e le autorità governative, il volley di alto livello possa andare avanti in sicurezza. Quanto stanno facendo tutti i protagonisti del settore dimostra che si può procedere, gestendo al meglio la situazione, con la massima attenzione verso la salute degli atleti e di tutte le persone coinvolte. Problematiche similari esistono per tutto il movimento pallavolistico nazionale, bisogna assolutamente trovare una soluzione che permetta la prosecuzione in sicurezza. La nostra situazione lo dimostra. Abbiamo seguito con la massima attenzione i protocolli previsti, eseguendo i controlli con i nostri responsabili sanitari. Abbiamo saputo intercettare subito i casi di positività del gruppo squadra, monitorandoli tramite tutti i controlli specifici previsti dal protocollo, seguendoli con attenzione e ora siamo pronti per ripartire. Chiaramente ci interfacciamo con alcune problematiche aggiuntive fra cui l'impossibilità di tornare a vedere presto nel palazzetto il nostro pubblico, ma si sta lavorando proprio con tutte le parti coinvolte per gestire al meglio anche questa situazione". "Lega e Società lavorano in sinergia, e con flessibilità, per il recupero delle gare mancanti e verranno valutate tutte le soluzioni possibili per limitare al massimo gli slittamenti delle partite ed eventuali complicazioni. Il campionato andrà avanti e questa è la cosa più importante per far sì che il volley abbia la continuità necessaria per mantenere viva la passione degli appassionati e la visibilità dovuta a sponsor, addetti ai lavori e società per tutti gli sforzi che si stanno facendo”.“L'emergenza del coronavirus resta una problematica importante da monitorare costantemente. In questa prospettiva, la piattaforma streaming di lega LVFTV serve e servirà sempre più a rendere fruibile il nostro sport al grande pubblico con grande beneficio anche per gli sponsor che ci sostengono, permettendo agli appassionati di continuare a seguire lo spettacolo in Tv. È un servizio che sta decollando e che sta accelerando l'inevitabile, quanto necessario, processo di digitalizzazione dello sport, con al centro sempre il pubblico che avrà modo di essere ancora più “presente” anche da casa. E sarà proprio in questo importante processo d’innovazione che avremo le risposte più importanti per tutto il movimento"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni