Cerca

pallavolo femminile

A2- Roma ritorna e vince: battuta Marsala

Le ragazze di Cristofani superano le siciliane dopo un lungo stop e si rilanciano in classifica

24 Novembre 2020

Roma vince a Marsala

L'esultanza di Roma

ROMA - MARSALA 3-1 


ROMA Anna Adelusi 13, Guiducci Gaia 5, Papa Valeria 15, Arciprete Alessia 13, Cogliandro Asia 7, Rebora Sofia 10, Diop Bintu 9, Spirito Ilaria (L), Purashaj Roberta, Giugovaz Linda. Non entrate: Bucci Giulia (L), Consoli Claudia ALLENATORE Cristofani

MARSALA Soleti Adelaide, Caruso Sara, Pistolesi Aurora 12, Parini Sveva 9, Demichelis Ilaria 4, Mazzon Giorgia 13, Mc Call-Cillis Lauryn Elai 14. Vaccaro Simona (L), Caserta Giulia 12 Non entrate: Mistretta Alessandra (L), Colombano Sara, Nonnati Federica ALLENATORE Daris

A quasi più di un mese dall’ultima gara disputata sul campo casalingo, Roma torna a vincere. La conquista di tre punti importanti da parte dell'Acqua & Sapone Roma Volley Club arriva al termine di quattro set combattuti (25-21; 20-25; 25-19; 25-20) contro una Sigel Marsala insidiosa che ha schierato le sue carte migliori dando del filo da torcere alle padrone di casa. Presente sugli spalti del PalaFonte Claudio Martinelli, Presidente Fipav Roma e Luciano Cecchi, Responsabile Eventi Fipav. Coach Cristofani scende in campo con Guiducci in cabina di regia, Adelusi opposto, al centro Rebora e Cogliandro, in posto quattro Papa e Arciprete. Il libero è Spirito. Dall’altra parte della rete, coach Amadio schiera Demichelis al palleggio e Mazzon opposto. Mc Call-Ginnis e Pistolesi le schiacciatrici, Parini e Caserta al centro. Il libero è Vaccaro. La formazione giallorossa, che dopo la pausa forzata a causa da covid-19 ha ripreso ad allenarsi al completo solo la scorsa settimana, è partita grintosa con uno sviluppo del gioco spostato al centro con Rebora autrice di 10 punti. Anche Marsala ha risposto con i suoi centrali Parini e Caserta che insieme hanno totalizzato 21 punti. Ma le due marsalesi non sono riuscite a contenere le “romane” che chiudono la prima frazione per 25-21. Il ritmo nel secondo set si alza da entrambi i lati del campo: il parziale pende però dalla parte della Sigel che, nonostante gli attacchi di Arciprete, sigla il set con una prestazione sopra le righe di tutto il sestetto (20-25). Tutto viene rimesso in discussione nel terzo parziale con il capitano romano Valeria Papa che sale in cattedra mettendo a segno 3 attacchi consecutivi sul campo avversario. È così che Roma si porta avanti per 2 a 1. Il quarto set scorre veloce sulle mani dell'Acqua & Sapone RVC che conduce la partita viaggiando a una media di +3 sulle avversarie e facendosi forte dell’ottima distribuzione della regista Guiducci. Dall'altra parte della rete, non bastano il 65% di positività in attacco del centrale Caserta e le difese del libero Vaccaro per impedire a Roma di portarsi a casa anche il quarto set e restare in vetta alla classifica con 18 punti. Alessia Arciprete, schiacciatrice dell'Acqua & Sapone Roma Volley Club commenta così il rientro in campo: "Bisogna sempre metterci tanto cuore, come ci dice sempre il nostro coach. A volte, tatticamente, fare le cose bene o l'ordinario compitino non basta, ma bisogna cercare quella motivazione che è dentro in ognuna di noi e tirarla fuori. Ed è quello che è successo oggi in campo contro Marsala. Tutte noi non vedevamo l'ora di tornare in palestra e vincere fra le “mura di casa” ci ha ridato la grinta e l'entusiasmo che ci contraddistinguevano prima dello stop". Doppia cifra per Papa (top scorer con 15 punti), 13 punti per Arciprete e Adelusi. Mc Call-Ginnis massima realizzatrice per Marsala (14 punti).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni