Cerca

pallanuoto

A1- La Lazio ritorna in vasca: domani sfida col Palermo

I biancocelesti ritrovano l'acqua del Foro Italico dopo nove mesi di assenza

27 Novembre 2020

Federico Colosimo

Il capitano della Lazio Colosimo (Foto ©Lazio Nuoto)

La Lazio torna a casa. Domani pomeriggio alle 14 i biancocelesti giocheranno al Foro Italico dopo nove mesi. Gli uomini di Claudio Sebastianutti affronteranno il Palermo nel terzo turno del girone C di serie A1. Entrambe le squadre arrivano dalla sconfitta contro Ortigia e hanno fame di riscatto. Le aquile dovranno fare a meno di Matteo Leporale, che ha subito la frattura di un metacarpo della mano. Il centroboa dovrà restare fermo per alcune settimane. Dopo il ko in Sicilia, il gruppo ha lavorato sodo per trovare la forma migliore in vista di una partita fondamentale, nonostante siamo soltanto ad inizio stagione. La gara sarà disputata a porte chiuse per il rispetto delle norme anti-Covid. Invitiamo, quindi, tutti i tifosi a seguire la partita in diretta sulla pagina Facebook della Lazio Nuoto per essere sempre vicini alla squadra.

Le dichiarazioni del capitano della Lazio Nuoto, Federico Colosimo: "Torniamo a giocare in casa dopo nove mesi. Purtroppo non potremo avere l'arma in più, ovvero il nostro pubblico. Questo si farà molto sentire. Giocheremo in uno scenario surreale. Ci mancherà Matteo Leporale, che per noi è un elemento di assoluto valore. Sarà una grossa perdita. Noi faremo del nostro meglio. Giochiamo contro una squadra che ha raggiunto la Final Four di Coppa Italia battendo compagini molto attrezzate. Ha un allenatore molto valido. Sarà una partita molto fisica. Una vittoria ci darebbe molta fiducia, anche se ritengo non giusto che si possano decidere le sorti di una squadra nell'arco di appena quattro match. Detto questo, siamo pronti alla sfida"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni