Cerca

pallavolo femminile

A2- Roma, direzione Busto Arsizio. Diop "Giochiamo come all'andata"

Dopo la vittoria nel match di andata l'opposto giallorosso si augura lo stesso comportamento nella trasferta in Lombardia

11 Dicembre 2020

Bintu Diop

Un attacco di Bintu Diop (Foto ©Paganotti)

Roma si prepara a fare tappa a Busto Arsizio per affrontare la corazzata di coach Lucchini. Il turno di ritorno è programmato per sabato sera alle ore 20:45 al Palazzetto San Luigi e sarà trasmesso per la prima volta in diretta tv su Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre). L'emittente di stato, in assenza di partite di A1, ha infatti scelto il match fra Roma e Busto per il suo palinsesto del weekend dedicato alla pallavolo di alto livello. Non sarà una partita come le altre anche per altri motivi. Subito dopo la gara di andata (vinta 3-1 dalle “Wolves”) le squadre hanno sofferto la lontananza dai campi di gioco a causa del Covid, dovendo poi tornare in palestra per cominciare un lungo recupero fisico. Al rientro in campo, Roma ha vinto la prima con Marsala e perso le due gare contro Sassuolo e Mondovì, rifacendosi poi con il 3-0 inflitto al Club Italia, mentre le “Cocche” hanno firmato un tris vincente (Club Italia, Torino e Montale) cadendo solo sull'ostico taraflex del Palabellina in Sicilia. La voglia di tornare a vincere c'è quindi da una parte e l'altra della rete. Inoltre, nella metà campo biancorossa, ad attendere le romane ci sono due novità: il nuovo innesto al centro di Laura Frigo, giocatrice con una lunga esperienza anche nella massima serie, e lo spostamento di Lualdi al ruolo di opposto (top scorer contro le marsalesi con 16 punti).Non si sa, quindi, come le ragazze di Cristofani agguanteranno questa nuova sfida, se con la potenza o l'astuzia, o se con entrambi. Sicuramente sarà uno spettacolo per tutti, a partire dagli addetti ai lavori fino al “grande pubblico” da casa che potrà finalmente comporre il numero 57 sul telecomando e guardare in televisione i talenti della Serie A2 di pallavolo femminile. Queste le parole del giovane opposto romano Bintu Diop alla vigilia della sfida: "Subito dopo la vittoria contro il Club Italia, siamo tornate in palestra con la voglia di prepararci al meglio per questa nuova sfida. Il livello è molto alto e la squadra con cui ci confronteremo sarà sicuramente diversa dall'andata, sia per la crescita – individuale e di gruppo - che hanno avuto in questi due mesi, sia per l'innesto di una nuova giocatrice. Dovremo essere incisive come abbiamo fatto all'andata e arrivare con la mente laddove non arriverà il corpo. Come ho reagito alla notizia della diretta di Rai Sport? In un primo momento l'idea di andare in televisione ha generato un po' di ‘ansia da prestazione’, poi ho subito realizzato quanto fosse importante per noi come squadra e movimento, oltre che bello per i nostri parenti e amici che ci seguono sempre anche da lontano".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni