Cerca

pallavolo

A3- Passaro scuote Sabaudia, contro Modica vuole continuità

Dopo la bella vittoria con Lecce i pontini scendono in campo per il recupero del match della quinta giornata

16 Dicembre 2020

Sandro Passaro

L'allenatore di Sabaudia Passaro

Dopo la splendida partita contro Lecce, Sabaudia si prepara attentamente al nuovo step: la trasferta siciliana a Modica. Si tratta del recupero della quinta giornata di campionato, rinviata a causa del Covid-19. Difficile fare pronostici sull’imminente partita, infatti le due squadre hanno diversi punti in comune, in primis la giovane età degli atleti che compongono la rosa e una voglia di vincere non comune. Certo il Modica potrà avvalersi del vantaggio di giocare tra mura amiche, ma bisogna anche ricordare la precedente sconfitta contro il Pineto, il cui impatto psicologico si potrà valutare soltanto a match concluso. Dal canto suo il Sabaudia, sebbene dovrà affrontare i rigori di una lunga trasferta, potrà certamente contare sull’effetto galvanizzante delle ultime prestazioni, che l’hanno vista competere alla pari contro corazzate del rango del Galatina. Inoltre da non sottovalutare il fatto che coach Sandro Passaro può contare finalmente, dopo settimane di stop, sull’intero roster di giocatori, vantaggio dal punto di vista tattico da non sottovalutare. Proprio l’allenatore del Sabaudia, interrogato a proposito del prossimo match, ha commentato "Modica è una buona squadra e ha già dato dimostrazione di poter dare filo da torcere alle squadre più quotate del torneo, facendo punti pesanti soprattutto fuori casa. Come tutte le squadre giovani ha dei picchi di gioco notevoli. In questo frangente il nostro obiettivo è quello di continuare ad essere costanti nei fondamentali. Mi piace pensare che una serie di partite così ravvicinate possa per noi costituire un vantaggio e un modo per crescere più velocemente".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni