Cerca

Rugby

Italrugby, Goosen: "Prepariamo al meglio l'esordio al Sei Nazioni"

Il coach azzurro presenta la sfida di sabato: allo Stadio Olimpico c'è la Francia

02 Febbraio 2021

Marius Goosen

Il ct azzurro Marius Goosen

Iniziata ufficialmente la settimana che porterà la Nazionale Italiana Rugby all’esordio del Guinness Sei Nazioni 2021. Gli Azzurri sabato 6 febbraio – alle 15.15 allo Stadio Olimpico di Roma – affronteranno la Francia nella prima giornata del torneo, partita che sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Prima parte della mattinata con la squadra – divisa in reparti – tra riunioni e sessioni in palestra per poi spostare il focus sul campo con il gruppo al completo a disposizione dello staff tecnico azzurro.

“La squadra questa mattina si è allenata al completo. Nella giornata di ieri gli atleti invitati hanno fatto rientro presso i propri club di appartenenza e, contestualmente, i giocatori convocati – che sono scesi in campo sabato a Treviso per il recupero della quinta giornata del Guinness PRO14 tra Benetton e Munster – hanno raggiunto il raduno azzurro e si sono allenati regolarmente con il resto  del gruppo” ha dichiarato Luigi Troiani, Team Manager della Nazionale.

“Abbiamo davanti a noi una settimana importante. Con il rientro dei giocatori da Treviso – ha esordito Marius Goosen, allenatore dell’attacco dell’Italrugby – ora abbiamo a disposizione tutta la rosa dei convocati per preparare al meglio l’esordio nel Sei Nazioni. C’è tanto entusiasmo e tutti noi non vediamo l’ora di poter scendere in campo”.

“Squadra giovane? Non è assolutamente un problema. Una delle componenti dello sport, del nostro in particolare, è il coraggio. Non c’è un termine particolare per aspettare l’esordio di un giocatore: se ci sono le qualità è giusto dare una chances a chi dimostra di meritare un posto in questa squadra” ha concluso l’allenatore sudafricano

Questa la lista dei giocatori convocati:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Brive, 14 caps)
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 7 caps)*
Daniele RIMPELLI (Zebre Rugby Club, esordiente)*
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 10 caps)*
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 10 caps)*
 
Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 32 caps) – capitano
Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 2 caps)*
Marco MANFREDI (Zebre Rugby Club, esordiente)
 
Seconde Linee
Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 8 caps)*
Riccardo FAVRETTO (Mogliano Rugby 1969, esordiente)
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 11 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Cristian STOIAN (Fiamme Oro  Rugby, 2 caps)*
 
Terze Linee
Michele LAMARO (Benetton Rugby, 2 caps)*
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 25 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 9 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 28 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 19 caps)*
 
Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Benetton Rugby, 9 caps)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 41 caps)
Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 3 caps)
 
Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 60 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 47 caps)
Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 5 caps)*
 
Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 28 caps)
Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, esordiente)
Montanna IOANE (Benetton Rugby, 1 cap)
Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 5 caps)*
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)*
Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 3 caps)*
Marco ZANON (Benetton Rugby, 4 caps)*

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni